29.6 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

LECCO. SELEZIONATI I QUATTRO PROGETTI EMBLEMATICI DA REGIONE LOMBARDIA E FONDAZIONE CARIPLO

Ultimo aggiornamento il 13 Giugno 2022 – 16:14

PRONTE RISORSE PER 8 MILIONI

ASSESSORE CAPARINI: OPPORTUNITÀ PER RILANCIO DEL TERRITORIO

(mi-lorenteggio.com) Milano, 13 giugno 2022. Sono quattro i Progetti Emblematici selezionati da Regione Lombardia e Fondazione Cariplo per la provincia di Lecco, iniziative di altissimo valore sociale a cui sono destinati complessivamente 8 milioni di euro, 5 milioni di euro messi a disposizione da Fondazione Cariplo, altri 3 milioni da Regione Lombardia.

Il territorio lecchese potrà così avvalersi di quattro nuovi progetti che puntano ad affrontare problemi alcuni problemi del territorio, e a sperimentare politiche innovative in campo sociale, culturale, ambientale, scientifico ed economico. 

Ogni anno Fondazione Cariplo destina a tre territori provinciali la somma di 5.000.000 di euro per il sostegno di iniziative che hanno le caratteristiche di Interventi Emblematici. Regione Lombardia, a sua volta, attiva risorse con lo stesso fine.


Fondamentale il supporto della Fondazione comunitaria, antenna dei bisogni del territorio, che ha contribuito alla selezione dei progetti maggiormente rispondenti alle necessità locali.

“Nell’ottica della valorizzazione del patrimonio economico, sociale e culturale di tutta la Lombardia – afferma Davide Caparini, assessore al Bilancio e Finanza di Regione Lombardia – sono nati i ‘Progetti Emblematici’, frutto della fattiva collaborazione tra il presidente Attilio Fontana con tutta la Giunta e la Fondazione Cariplo. Questo impegno oggi si rivolge a Lecco e alla sua provincia, un’importante realtà caratterizzata da un inestimabile patrimonio fatto di luoghi di cultura, arte e location turistiche conosciuti e apprezzati in tutto il mondo e che proprio in questo senso ha saputo esprimere dei progetti di indubbio valore”.

“Quella che oggi si prospetta grazie ai finanziamenti destinati dalla Giunta Fontana, con i 4 ‘Progetti Emblematici’ riguardanti Lecco e la sua provincia, approvati di concerto con la Fondazione Cariplo – prosegue l’assessore – è una grande opportunità per il rilancio del territorio lecchese ricco di contenuti storico culturali, ma anche affascinante ed estremamente attrattivo per le sue risorse naturali e per chi ama il turismo della salute e del benessere”.

“Ancora una volta quindi – conclude Caparini – Regione Lombardia conferma i suoi sforzi e il suo impegno per la realizzazione di progetti ed interventi ad ampio respiro che sappiano rimettere in moto la crescita e lo sviluppo delle province Lombarde”.

“Lo scopo degli Interventi Emblematici – spiega Giovanni Fosti, presidente di Fondazione Cariplo – è stimolare le competenze e la capacità progettuale del territorio per costruire una visione condivisa per il futuro. Attraverso i progetti Emblematici Maggiori la Fondazione Cariplo vuole infatti offrire un’occasione concreta di promozione delle comunità, favorendo la collaborazione tra soggetti e individuando progetti di ampio respiro che possano interpretare le esigenze e le vocazioni del territorio, restituendo un patrimonio che genera valore per le persone”.

“Siamo sicuri – afferma Enrico Rossi, membro Commissione Centrale di Beneficenza di Fondazione Cariplo, rappresentante del territorio di Lecco – che queste iniziative avranno molte ricadute di alto livello dal punto di vista progettuale. Il territorio di Lecco è stato in grado di esprimere idee concrete che toccano i diversi ambiti di intervento di Fondazione Cariplo. Lo ha fatto con proposte innovative che premiano diversi luoghi del nostro territorio, così da agire in più parti e portare azioni e risorse distribuite a livello geografico.

“Gli emblematici di Fondazione Cariplo, sostenuti da Regione Lombardia – rimarca Alessandra Hofmann, presidente della Provincia di Lecco – rappresentano un’occasione straordinaria per il territorio lecchese. Con questi progetti altamente qualificanti, sparsi su tutto il territorio, saranno sviluppate quattro azioni importanti per la nostra provincia. Si riuscirà a dare una continuità alle azioni di ricerca e innovazione portate avanti da Univerlecco, si implementerà lo sviluppo del cicloturismo, a valenza sociale, in Brianza, la Valvarrone avrà l’occasione di poter cogliere la sfida di rivitalizzare i propri borghi e Lecco avrà un luogo in cui includere e affrontare il disagio giovanile, una piaga che sta colpendo tutta la società dopo l’emergenza Covid. Ringrazio tutti coloro i quali hanno partecipato a questo bando, sono certa che tutte le progettualità presentate troveranno una strada per essere realizzate; noi come Ente Provincia faremo sicuramente la nostra parte”.

“Quattro progetti emblematici – dice Maria Grazia Nasazzi, presidente Fondazione Comunitaria del Lecchese – selezionati per la provincia di Lecco quali opportunità scelte per un territorio nel suo complesso molto vivace e progettualmente qualificato”.

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO SUI QUATTRO PROGETTI EMBLEMATICI

1. UniverLecco-Sondrio Associazione per la promozione insediamenti universitari nelle Province di Lecco e Sondrio, progetto ActivE³ – Everyone, Everywhere, Everyday, contributo di 3,5 milioni di euro (3,350 milioni di euro da Fondazione Cariplo, 150.000 euro da Regione Lombardia) per la promozione dell’attività motoria negli individui di tutte le età e in qualsiasi stato di salute psico-fisica, sia come strumento di prevenzione (mantenimento di un ottimale stato di salute) sia come strumento terapeutico atto al recupero delle funzioni motorie e cognitive compromesse nei soggetti fragili.

2. Comune di Olgiate Molgora: progetto Greenway dei due parchi – Vivere il territorio, contributo di 1,9 milioni di euro (Regione Lombardia) localizzato nel territorio dei comuni di Olgiate Molgora, Brivio, Airuno e Merate con due obiettivi, uno legato alla promozione di una mobilità locale sostenibile e del cicloturismo, l’altro mirato alla valorizzazione e al potenziamento di esperienze di inclusione sociale.

3. Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera progetto ‘Costruire un futuro – recupero del sistema turistico della Valvarrone’, contributo di 1,4 milioni di euro (di cui 450.000 da Fondazione Cariplo e 950.000 da Regione Lombardia) con l’obiettivo di sviluppare il sistema turistico della Valvarrone valorizzando le strutture che possono offrire nuove attrattive in un’area marginale della provincia di Lecco, fuori dai percorsi e processi di sviluppo turistici, che ha subito una decrescita della popolazione, con ricadute negative sulle attività di prossimità, sul presidio del territorio e sulla continuità delle tradizioni della valle.

4. Parrocchia di San Nicolo progetto ‘Una piazza di comunità per saldare esperienze, culture, pratiche, generazioni’, contributo di 1,2 milione di euro (Fondazione Cariplo). L’intervento è localizzato nella città di Lecco e prevede la riqualificazione di un’area ex industriale di circa 19.000 metri quadrati in condizioni di degrado, rifunzionalizzando lo spazio e trasformandolo in un luogo di maggiore transito, aggregazione e offerta di servizi.

“Si tratta di quattro iniziative di grande rilevanza che contribuiranno a innalzare l’attrattività di tutto il Lecchese e permetteranno di migliorare la quotidianità e, più in generale, la qualità della vita dei suoi abitanti”.

Con queste parole Antonio Rossi, sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia e responsabile del Tavolo territoriale di Lecco, ha commentato l’approvazione dei quattro ‘Progetti Emblematici’ per la provincia di Lecco, selezionati da Regione Lombardia e Fondazione Cariplo. Iniziative del valore di 8 milioni di euro, di cui 3 milioni finanziati con fondi regionali.

NUOVI ORIZZONTI – “Sport, sostenibilità, inclusione sociale e sviluppo del benessere psicofisico dei cittadini, insieme alla valorizzazione delle radici culturali locali e del turismo – ha aggiunto – contribuiranno al rilancio di un territorio meraviglioso, conosciuto e amato in tutto il mondo”.

“Per questo, da lecchese – ha proseguito Rossi – non posso che ringraziare la Giunta regionale per la costante sensibilità e attenzione mostrate in questi anni verso tutta la provincia”.

“Questa iniziativa, realizzata in collaborazione con Cariplo – ha concluso – è solo l’ultima punta di diamante tra le tante azioni messe in campo dalla Regione. Un’iniziativa che contribuirà ad ampliare gli orizzonti di sviluppo dell’intera area, con il coinvolgimento diretto delle energie locali e la partecipazione attiva di tanti giovani”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -