22.4 C
Milano
domenica, Agosto 14, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

3 luglio, Triennale Mi: showcase di Asian Fake con Coma Cose, Bawrut, Alda, Goedi, Turbosud, Plastica, Protopapa e ilromantico

Ultimo aggiornamento il 28 Giugno 2022 – 16:27

(mi-lorenteggio.com) Asian Fake Showcase è l’evento di chiusura di Milano Pride Week tutto dedicato alla musica dal vivo: djset e concerti si alternano nel contesto unico di Triennale Milano, al via dalle 19.00 all’1.00 di domenica 3 luglio.

Sette artisti per altrettante perfomance, che offrono una nuova chiave di lettura sul manifesto sonoro ed estetico di Asian Fake. Inclusive music è da sempre il claim dell’etichetta ed è dunque un piacere e un onore chiudere Milano Pride Week con questo show. Da questo desiderio di condivisione nasce ASIAN FAKE SHOWCASE, un contenitore per artisti e amici della label milanese che si esibiranno sul palco dei giardini di Triennale.

Dal rap all’elettronica, il 3 luglio si esibiranno: Coma Cose, Bawrut, Alda, Turbosud, Goedi, Plastica, Protopapa e ilromantico.

I partner dell’evento, oltre alla citata Triennale Milano: Palace Agenzia, Dice, Rockit.it , Fluido Studio.

COMA_COSE (dj set)
Coma Cose in console per l’unica data estiva a Milano

BAWRUT (dj set)
Bawrut presenta il suo ultimo disco “In The Middle”: un viaggio tra musiche mediterranee declinate in chiave elettronica.

TURBOSUD (A/V show)
TurboSud è un progetto dell’artista visivo, DJ e music producer, Agostino Quaranta, nato dal desiderio di voler ricontestualizzare le tradizioni musicali del Sud Italia, tra esperimenti di musica elettronica, documentari sperimentali, e progetti collaborativi e di ricerca.

ALDA (A/V live)
Rime taglienti e beat distorti: Alda, giovanissima rapper classe ’99, porta sul palco il suo primo EP “TANA LIBERA TUTTI”, pubblicato a maggio 2022.

GOEDI (dj set)
Diego Montinaro, in arte Goedi, presenterà in anteprima il suo ultimo progetto di remix “RE Orchestra”, all’interno di un dj set puramente elettronico.

PLASTICA (UV live w/ guests)
Reazioni inaspettate nascono dall’incontro tra Plastica, giovane producer , dj e polistrumentista, e gli artisti che la accompagnano nel suo primo EP “UV”, pubblicato il 24 giugno. “UV significa Ultravioletto, che è il colore con frequenza più elevata tra la luce visibile e raggi x. La radiazione ultravioletta può causare delle reazioni chimiche, come bagliori o fenomeni di fluorescenza”.

FLUIDOSTUDIO è un’etichetta discografica fondata da Stefano Protopapa e Pierpaolo Moschino, in arte ilromantico. La label nasce con una missione artistica e culturale, dove il valore dell’inclusività fa da perno alla direzione artistica dei due soci fondatori. Il 3 luglio porteranno un set che spazia dalla disco (Protopapa) al reggaeton (ilromantico).

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -