24.1 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

CONCERTO PER BORSELLINO, FDI: UNITI CONTRO LA CRIMINALITA’

Ultimo aggiornamento il 20 Luglio 2022 – 15:11

(mi-lorenteggio.com) Milano, 20 luglio 2022 – Ieri sera in piazza della Scala a Milano il Coordinamento cittadino di FdI – nel trentennale della morte di Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina – ha organizzato un concerto di pianoforte con brani eseguiti dal maestro Alfonso di Rosa accompagnato da tromba, viola, violoncello, violino e intervallato da lettura di brani contro la mafia estratti dai discorsi di Borsellino.

“Ricordare il magistrato e i colleghi che insieme alle donne e agli uomini delle forze dell’ordine hanno perso la vita nell’adempimento del loro dovere significa rendere la Repubblica più salda, le istituzioni più forti e tutti noi più uniti nella lotta contro la criminalità” – così Stefano Maullu, coordinatore della città di Milano.

Il maestro Alfonso Di Rosa con la sua musica al Pianoforte ha magistralmente onorato la memoria di Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta che persero la vita nella strage di mafia di Via D’Amelio a Palermo. Ha presentato la sua composizione scritta per l’occasione in onore di Paolo Borsellino intitolata “57 giorni dopo”, già disponibile online per l’ascolto e presentata ieri dal vivo con un organico orchestrale di giovanissimi.

FABRIZIO BUZZI AL CONTRABASSO
GIUDITTA ASTRID MENEGUZZO AL VIOLONCELLO
GIULIA BRIDELLI ALLA VIOLA
SONIA PAGLIARINI AL VIOLINO
GAIA ZECCHINI AL CLARINETTO
MARTINA ARAMPI AL FLAUTOTRAVERSO
ALFONSO PEZZANO ALLA TROMBA

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,616FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -