30.9 C
Milano
martedì, Agosto 9, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

QUARTIERI. DA FEBBRAIO RIMOSSI 174 VEICOLI ABBANDONATI

Ultimo aggiornamento il 20 Luglio 2022 – 17:54

Milano, 20 luglio 2022 – Prosegue il lavoro di rimozione dei veicoli abbandonati dai cortili e dalle aree di edilizia popolare di proprietà del Comune e di ALER, dallo scorso febbraio sono stati portati via dai cortili 174 veicoli.

“L’attività di rimozione ci consente di togliere dai cortili dei quartieri popolari i veicoli abbandonati, spesso carcasse, talvolta di provenienza furtiva, ed eliminare una importante causa di degrado – dichiarano gli assessori Marco Granelli (Sicurezza) e Pierfrancesco Maran (Casa) –. È importante che i residenti segnalino sempre alla proprietà la presenza di veicoli abbandonati per dare il via al lavoro di censimento e rimozione. Un contributo di dignità e sicurezza per i cittadini delle case di edilizia popolare”.

Per quanto riguarda le case di edilizia popolare gestite da MM S.p.A dallo scorso febbraio sono stati rimossi 149 veicoli – tra automobili, scooter o moto –, altri 47 sono pronti per essere portati via e per 62 veicoli è in corso il completamento dei documenti e la verifica della provenienza e della proprietà per un totale di 258 veicoli censiti e trattati. L’attività di rimozione si è svolta in tutti i quartieri della città.

Per quanto riguarda le case gestite da ALER i veicoli segnalati in stato di apparente abbandono sono 69 e di questi 25 sono stati rimossi, prevalentemente nel Municipio 7, in particolare a San Siro, e altri 44 sono attualmente in fase di verifica.

In via sperimentale la Polizia locale era già intervenuta per esempio in via Bolla, in edifici ALER, dove erano state rimosse due carcasse di veicoli incendiati, ultima tappa di una serie di attività che ha permesso di sgomberare in totale 18 veicoli. Rimozioni vi erano state anche in corso Garibaldi 111 dove dal cortile delle case comunali di gestione MM S.p.A sono stati rimosse due auto e una moto abbandonate.

Sulle rimozioni dei veicoli dallo scorso gennaio sono attivi tra Comune di Milano e ALER un protocollo e con MM S.p.A. un accordo operativo che consente di procedere alle rimozioni di veicoli abbandonati che purtroppo sono spesso presenti negli edifici popolari.
In seguito alla segnalazione dei gestori delle case, MM S.p.A e ALER, la Polizia locale compie gli accertamenti sui veicoli, individua eventuali proprietari affinché il gestore li inviti a provvedere alla rottamazione del veicolo. In caso di non adempimento in 30 giorni, la Polizia locale provvede a far ritirare immediatamente il veicolo informando il proprietario che avrà 60 giorni di tempo per recuperarlo prima che venga demolito, sobbarcandosi i costi del recupero. In caso di inadempimento verrà comminata la sanzione al proprietario e il veicolo diventerà di proprietà del demolitore.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -