5 C
Milano
martedì, Novembre 29, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Con Luca Barbarossa conclusa con successo la rassegna ‘Albe in controluce, concerti al sorgere del sole sulle spiagge di Riccione

(mi-lorenteggio.com) Riccione, 28 agosto 2022 – Con l’ultimo partecipatissimo concerto di Luca Barbarossa, in questa ultima domenica mattina di agosto, si è conclusa stamattina la rassegna ‘Albe in controluce, concerti al sorgere del sole sulle spiagge di Riccione‘.

Basta il titolo a evocare suggestioni ed emozioni che si amplificano e si perdono all’infinito nella cornice unica del mare, sulla spiaggia candidata a diventare patrimonio dell’Unesco, un teatro a cielo aperto che nel corso degli anni si è trasformato nel palcoscenico di un festival d’eccellenza, richiamando un pubblico ampio ed eterogeneo da ogni parte d’Italia. Le Albe in controluce rappresentano un tour musicale itinerante per le spiagge riccionesi illuminate dai primi raggi di luce, il programma dei concerti segue un percorso da un capo all’altro della città per scoprire i volti dell’arenile fatto di lunghe spiagge libere che si alternano a stabilimenti balneari attrezzati di ogni confort. 

L’edizione 2022 delle Albe in controluce sancisce anche quest’anno la volontà da parte dell’amministrazione di presentare una manifestazione unica nel suo genere capace di combinare offerta turistica di qualità a una proposta artistica virtuosa, grazie alla presenza di grandi artisti apprezzati da un pubblico ampio ed eterogeneo. Il progetto, ideato, promosso e organizzato dall’assessorato Turismo Sport Cultura Eventi del Comune di Riccione, è il frutto di un lungo percorso di ricerca e programmazione, realizzato in collaborazione con la Cooperativa Bagnini Riccione e gli operatori balneari. La grafica è stata realizzata dallo Studio Luca Sarti che ha coordinato il visual al progetto di comunicazione dell’estate 2022 della Città di Riccione. Tutti gli spettacoli sono sono stati a ingresso libero.

Nei precedenti concerti avevano suonato Marina Rei, le tre giovani cantanti de Le Dolce Vita – Giada, Martina e Jade – insieme alla cantautrice Grazia di Michele, Mara Sattei, Diodato e il GnuQuartet,  il gruppo musicale composto da Francesca Rapetti (flauto), Roberto Izzo (violino), Raffaele Rebaudengo (viola) e Stefano Cabrera (violoncello),

V. A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -