5.8 C
Milano
mercoledì, Novembre 30, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

XXIII Giornata europea della cultura ebraica – 18 settembre 2022: “Rinnovamento”. Il programma di Milano

Incontri e riflessioni alla Sinagoga centrale di via della Guastalla 19. Concerto serale di musica ebraica al Teatro Menotti

(mi-lorenteggio.com) Milano, 7 settembre 2022 – “Rinnovamento” è il tema della ventitreesima Giornata europea della Cultura ebraica in programma domenica 18 settembre.

La giornata, che a Milano vedrà appuntamenti anche lunedì 19, porta nel capoluogo lombardo alcune delle voci più significative del mondo e della cultura ebraica in Europa per una serie di incontri e riflessioni sul tema, tra attualità e tradizione ebraica: si parlerà di scenari internazionali, del presente e futuro di Israele, di antisemitismo e memoria, così come delle grandi questioni mondiali a partire da energia, clima e sostenibilità e dal bisogno di rinnovamento di settori come l’agricoltura.

Tanti i nomi in calendario. Per citarne solo alcuni: il Rabbino Capo di Milano Rav Alfonso Arbib, gli storici Benny Morris, che parlerà di Israele nel delicato contesto degli equilibri internazionali, e Georges Bensoussan, tra i massimi esperti di Shoah, l’esperto di mondo arabo Mordechai Kedar, i Rabbini Rav Avichai Apel (Francoforte) e Rav Michael Joseph Schuldrich (Varsavia).

La giornata si aprirà in Sinagoga alle ore 10.00 con i saluti istituzionali di Rav Alfonso Arbib, Rabbino Capo, Walker Meghnagi, Presidente della Comunità ebraica di Milano, Sara Modena, Assessore alla Cultura CEM presentati da Davide Romano.

Seguiranno alle 10.30 l’intervista di Ugo Volli a Rav Arbib sul rinnovamento nella tradizione ebraica; alle ore 11.30 l’intervento dello storico di origine ebraico-marocchine, Georges Bensoussan, tra i massimi esperti di antisemitismo e Shoah, introdotto da Niram Ferretti.

Si prosegue poi alle ore 15.00 l’incontro con storico Benny Morris che parlerà di Israele nel contesto delle relazioni internazionali, alle 16.30 sarà la volta di Mordechai Kedar, tra le voci più autorevoli in Israele per quanto riguarda il mondo arabo, introdotto da Davide Romano, con il quale parlerà di accordi di Abramo e nuovi orizzonti del dialogo. Alle ore 18.00, chiusura con Aaron Fait, esperto ricercatore e scienziato di fama internazionale in dialogo con Marco Merola, giornalista e divulgatore scientifico, per parlare di acqua, clima, energia e agricoltura in tempi di siccità.

La sera, appuntamento alle ore 20.15 al Teatro Menotti (via Ciro Menotti, 11) per il concerto di musica ebraica a cura dell’ensemble “Progetto Davka” che proporrà un ideale viaggio musicale attraverso le sonorità ebraiche dei vari Paesi affacciati sul Mediterraneo.

Lunedì 19 settembre 2022 sono in programma due momenti di approfondimento in diretta streaming*: alle ore 18.30, confronto tra le comunità ebraiche di Varsavia e Francoforte per voce dei loro Rabbini Capo , rispettivamente rav Michael Joseph Schuldrich e rav Avichai Apel e introdotti da David Piazza.

Alle ore 20.00, si approfondirà il tema del rinnovamento attraverso il Mikvè, il bagno rituale mensile di acqua piovana.

Visite guidate alla Sinagoga a cura di Esther Nissim domenica ore 9.15 e al termine degli interventi della mattinata.

*Diretta streaming su Zoom. Meeting ID: 884 4413 9011 – Passcode: 599266

L’accesso agli eventi è gratuito e libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’accessi avverrà nel rispetto delle normative anti-covid vigenti.

redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -