19.9 C
Milano
martedì, Settembre 27, 2022

Proverbio: A settembre pioggia e luna, è dei funghi la fortuna

 Monza. L’Arte è di casa all’Agriparco Accolti e Raccolti di Fondazione Tavecchio

(mi-lorenteggio.com) Monza, 23 settembre 2022 – Si è concluso questa settimana all’Agriparco Accolti e Raccolti di Fondazione Tavecchio il laboratorio di murales gestito da Miss Nais e da Un Ponte Per nell’ambito del progetto “P.AR.CO Monza – Percorsi ARtistici Condivisi a Monza”, un progetto finanziato dalla Fondazione della Comunità di Monza e della Brianza che si rivolge ad associazioni, centri giovanili, scuole e realtà associative che operano sul territorio monzese e brianzolo, parte di una rete già molto attiva che negli anni, grazie a una serie di progettualità condivise, ha sviluppato sinergie solide e proficue.
Questa rete, che vede capofila l’associazione Un Ponte Per, si rivolge a bambine, bambini e giovani, spesso in difficoltà economica o provenienti da fasce meno protette e con minori possibilità di accedere ad attività culturali o di educazione non formale, proponendo gratuitamente servizi educativi di qualità che utilizzano gioco, divertimento e arte come strumento di coinvolgimento ed espressione del sé.
In un periodo storico molto complicato di ripresa degli spazi esterni e della socialità dopo i lunghi mesi di restrizioni dovute alla pandemia, i partner Un Ponte Per, Arci Scuotivento, La Scatola dei Pensieri, Associazione Parada Italia e Laboratorio Silenzio hanno proposto laboratori di teatro, circo sociale, murales e poetry slam a giovani provenienti dal centro di aggregazione giovanile dell’Impresa Sociale Il Carro di Monza e da Il Mondo di Emma di Besana Brianza.
Tutte le attività sono state effettuate in spazi cittadini all’aria aperta, tra cui il Parco di Monza e l’Agriparco della Fondazione Tavecchio: spazi verdi, per sottolineare l’importanza che il rispetto dell’ambiente e una vita all’aperto e a contatto con la natura hanno in questa fase storica, di riappropriazione di una dimensione di socialità e collettività in spazi e luoghi di comunità che favoriscano rapporti umani che questi lunghi mesi di quarantene forzate hanno messo in grave crisi.
L’associazione Liberi Svincoli e la divertentissima troupe degli Special Reporter realizzerà due video riguardanti i laboratori gestiti dalle diverse associazioni.
Per ulteriori informazioni riguardanti il progetto si possono consultare i canali social dei partner.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -