12.6 C
Milano
sabato, Novembre 26, 2022

Proverbio: Acqua cheta rompe i ponti

APPROVATO IL BILANCIO CONSOLIDATO 2021: GRUPPO COMUNE DI MILANO CHIUDE ANNO PANDEMIA CON 145 MLN DI UTILE NETTO 

Assessore Conte: “Grazie a conti solidi abbiamo retto a pandemia e garantito servizi”

Milano, 29 settembre 2022 – Il Comune di Milano con le sue partecipate chiude il 2021 con un utile netto di esercizio di 145 milioni di euro e inverte il risultato del 2020, primo anno di pandemia, negativo per circa 102 milioni.
Il consuntivo di gruppo, contenuto nel Bilancio Consolidato 2021, è stato approvato dal Consiglio comunale nella seduta di oggi con 25 voti favorevoli, 11 contrari.

Il documento, presentato all’Aula dall’assessore al Bilancio e Patrimonio Emmanuel Conte, rappresenta la situazione economica, patrimoniale e finanziaria della ‘holding’ di Palazzo Marino che nel 2021 registra alle sue dipendenze 43.861 lavoratori. Al rendiconto 2021 della capogruppo Comune, approvato il 2 maggio scorso, nel consolidato vengono aggregati i bilanci di 13 soggetti partecipati: Fondazione Milano Scuole civiche, Agenzia per il trasporto pubblico locale, Atm, Sea, Mm, Milano Ristorazione, Sogemi, Milanosport, Amat, Spv Metro 4, A2A, Afm Azienda Farmacie Milanesi e Consorzio CSI Piemonte.

“Il bilancio che approviamo oggi – spiega l’assessore Conte – mostra come la solidità del gruppo e dei suoi conti abbia permesso all’ente e alle sue società di reggere all’impatto della crisi e di continuare ad operare, garantendo i servizi e mettendo anzi in campo interventi a sostegno dei cittadini più in difficoltà: solo nel 2021 abbiamo finanziato azioni di contrasto alla crisi per oltre 70 milioni di euro per aiutare famiglie e imprese”.

Per quanto riguarda il conto economico, il risultato d’esercizio lordo è positivo per 171,7 milioni e, al netto di 26,5 milioni di imposte, porta a un utile di 145,1 milioni: il delta, rispetto al risultato netto di -101,8 milioni del 2020, è di 247 milioni. Positivo per 125,5 milioni anche il risultato della gestione operativa, che rispetto al 2020 vede una crescita sia dei ricavi sia dei costi.

Per quanto riguarda lo stato patrimoniale, le attività comprendono 16,7 miliardi di immobilizzazioni e 8,1 miliardi di circolante, per un totale di 24,8 miliardi. Il patrimonio netto è di 9,7 miliardi a fronte di 10,8 miliardi di debiti.

“I dati della gestione 2021 – prosegue Conte – rappresentano una notizia positiva, sia rispetto agli anni difficili che abbiamo trascorso sia a quelli che ci prepariamo a vivere. Il rapporto fra patrimonio e indebitamento è molto solido, e questo è fondamentale per lo sviluppo degli investimenti. La pandemia ha influito anche nel 2021 sul risultato del gruppo, che vive ancora delle difficoltà di alcune partecipate come Sea e Atm, ma sia come Comune sia come gruppo anche nel 2021 abbiamo continuato a restituire alla fiscalità nazionale cifre importanti”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -