5.2 C
Milano
giovedì, Dicembre 1, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Dalle scuole di Ceriano alle finali nazionali di Baseball Five

Trasferta in Toscana per quattro alunni delle scuole di Ceriano Laghetto per il trofeo nazionale di Baseball Five dal 29 settembre al 2 ottobre.

L’Asd Braves, dopo aver vinto le gare regionali, porterà una squadra mista di 7 elementi all’evento nazionale Under 14 del Trofeo Kinder Coni in programma in Valdichiana. Le sfide saranno nella specialità di Baseball five.

Della selezione curata dalla società Asd Braves che rappresenterà la Lombardia in questo fine settimane di gare, fanno parte anche Sara Forlani e Samuele Marafioti della scuola primaria “Don Antonio Rivolta” e Sofia Corti e Rita Tirendi della scuola secondaria “Aldo Moro” di Ceriano Laghetto.

Questi giovanissimi atleti hanno seguito il progetto sportivo portato avanti nelle scuole di Ceriano nel secondo quadrimestre del 2022, con la presenza degli istruttori cubani Rolando Santanza Diaz e Yohan Melian Bolanos dell’Asd Braves, che a brevissimo potrebbe avviare un’attività anche extrascolastica sul territorio di Ceriano Laghetto.

“Baseball five è una variante del gioco del baseball, particolarmente adatta ai bambini in età scolastica perché si può praticare anche al chiuso, in palestra” -spiegano dalla società sportiva. “Si gioca in squadre da 5 e senza l’utilizzo della mazza, ma colpendo la palla (più leggera) direttamente con la mano”.

I ragazzi selezionati per questa avventura partiranno giovedì da Milano con un autobus messo a disposizione dal Coni per raggiungere Chianciano, sede delle sfide sportive. “Vedere partire quattro nostri giovani studenti per questa preziosa esperienza sportiva è una grande soddisfazione che conferma sia il successo dei progetti avviati durante l’anno scolastico sia la qualità eccellente delle scuole cerianesi” -commenta l’Assessore all’Istruzione, Dante Cattaneo. “Abbiamo accolto in Comune la delegazione di giovanissimi atleti che rappresenterà la Lombardia per complimentarci con loro e fare un grosso in bocca al lupo” -aggiunge il sindaco Roberto Crippa. “Vivranno un’esperienza bellissima e sono sicuro che si divertiranno molto con questo sport che va ad aggiungersi alle tante proposte presenti sul territorio per bambini, giovani e meno giovani”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -