7.3 C
Milano
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Corsico (MI) – “Festa d’autunno”: non c’è il due, senza il tre!

L’Associazione sviluppo economico centro storico (Asec) organizza, con il patrocinio
dell’amministrazione comunale, una tre giorni per rivitalizzare il “cuore” di Corsico. I negozianti hanno deciso di replicare, dopo il successo dello “Sbaracco” di luglio e della “Notte bianca” di settembre, che hanno registrato una grande partecipazione di pubblico. Appuntamento da giovedì 20 a sabato 22 ottobre, dalle 18 alle 23

(mi-lorenteggio.com) Corsico, 13 ottobre 2022 – Corsico è una città da vivere. La pandemia e il distanziamento sociale obbligato hanno costretto le persone a rimanere a casa, lontane dai luoghi d’incontro e dagli altri. Ed è volontà dell’amministrazione comunale invertire questa tendenza. Sia organizzando e promuovendo direttamente delle iniziative e dei progetti di riqualificazione, sia sostenendo i privati che intendono impegnarsi per far tornare uomini, donne e bambini a rivivere la propria città.

Così, alcuni mesi fa è nata la collaborazione con l’Associazione sviluppo economico centro storico (Asec) alla quale aderiscono diverse realtà commerciali e imprenditoriali di Corsico. La prima iniziativa pubblica è stata lo “Sbaracco”, in luglio, durante il quale i negozianti hanno deciso di tornare a sperimentare le aperture serali. È stata un successo, bissato in settembre dalla “Notte bianca”. E ora la “Festa d’autunno”, che l’Associazione propone il 20, 21 e 22 ottobre.

«È compito dell’amministrazione comunale -evidenzia il sindaco Stefano Martino Ventura – favorire le occasioni di socialità positiva nelle aree pubbliche e creare le condizioni per valorizzare il sistema commerciale del centro storico e di tutto il territorio. Siamo felici di collaborare con Asec, che ringrazio, a cui offriremo supporto anche per le prossime iniziative».

La Festa prenderà il via alle 18 e proseguirà fino alle 23. Ci saranno alcuni truck di street food, allestiti all’altezza della Fontana dell’Incontro di via Cavour. Qui si potrà anche ascoltare buona musica, con la guida di un dj.

Nell’area tra le vie Cavour e Pascoli verranno allestiti gonfiabili e giostrine per i più piccoli.

«Il nostro desiderio – sottolinea la presidente dell’Asec, Romina Novati – è far tornare la socialità nel centro storico anche di sera. E’ importante che gli spazi pubblici siano sempre vissuti dai tanti cittadini che desiderano trascorrere qualche ora spensierata passeggiando per il centro storico, creando così un ambiente accogliente, sicuro e vivo. Il successo delle iniziative già organizzate – prosegue Novati – confermano l’apprezzamento dei cittadini per i momenti di aggregazione in cui stare insieme».

E si tratta solo di un punto di partenza. «Fino ad ora – prosegue la presidente dell’Associazione – abbiamo pensato di proporre iniziative ludiche, per grandi e per piccini. Però intendiamo adottare anche altre modalità di coinvolgimento, puntando, per esempio, sulla cultura. Perché abbiamo un centro storico da vivere costantemente, con esercizi commerciali di qualità».

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,571FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -