7.7 C
Milano
domenica, Novembre 27, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Si è conclusa la conferenza annuale della rete muscon, che si è svolta in Triennale Milano

(mi-lorenteggio.com) Milano, 15 ottobre 2022 – Si chiude oggi l’incontro annuale dei membri della rete muscon – Museum Network Conferences, che si è svolto dal 12 al 15 ottobre 2022 in Triennale Milano.

La rete, nata nel 1996 per iniziativa del Vitra Design Museum di Weil am Rhein, riunisce alcuni fra i più importanti musei di design, architettura e arte. L’edizione di quest’anno ha ospitato oltre 90 partecipanti in rappresentanza di 53 istituzioni da tutto il mondo, tra cui Hong Kong Design Institute, Tate Modern, Monnaie de Paris, Victoria and Albert Museum, National Museum of Singapore, Museum Boijmans Van Beuningen, Fondation LUMA, Barbican Centre.

Le ultime frontiere dell’arte digitale e del sound design, l’emergenza ambientale e le sfide della sostenibilità, le riletture contemporanee di abiti e tessuti tradizionali, la ricerca di una nuova centralità per le aree rurali europee con il contributo di artisti e progettisti. Sono questi soltanto alcuni dei temi affrontati in questi giorni in Triennale dai direttori e curatori dei principali musei di arte, design e architettura internazionali, coinvolti nell’incontro annuale della rete muscon, e che nel prossimo futuro saranno al centro di grandi mostre in giro per il mondo.

Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, dichiara: “Queste giornate di presentazioni, incontri e scambi sono state uno straordinario arricchimento per noi e per tutti i partecipanti. In questo momento storico così complesso, è importante più che mai creare ponti, spazi e opportunità di condivisione e networking. E la conferenza del muscon rappresenta un osservatorio privilegiato sulle tendenze culturali nei diversi paesi.”

Marco Sammicheli, Direttore del Museo del Design Italiano di Triennale Milano, afferma: “Dopo due edizioni virtuali, i partecipanti a questa edizione del muscon hanno dimostrato un grandissimo entusiasmo, un forte interesse per le proposte che sono state presentate, tra cui quelle di Triennale. Siamo certi che da qui nasceranno nuove opportunità e collaborazioni.”

La conferenza è stata aperta dalla Direttrice Generale di Triennale Milano Carla Morogallo e dal Direttore del Museo del Design Italiano Marco Sammicheli.
Il programma si è strutturato in tre giornate di incontri in cui sono intervenuti i rappresentanti delle istituzioni partner della rete, momenti di vista alle mostre della 23ª Esposizione Internazionale, all’installazione permanete di Casa Lana, ai progetti e alle opere realizzati durante le Triennali storiche in Parco Sempione.

Negli anni passati gli incontri del muscon sono stati ospitati da: Victoria and Albert Museum, Museum für Gestaltung Zürich, Design Museum London, Museum Boijmans Van Beuningen, Taipei Fine Arts Museum, Powerhouse Museum Sydney, Design Miami, The Wolfsonian-FIU e molti altri importanti musei e istituzioni.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -