1.8 C
Milano
giovedì, Dicembre 1, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

XR Milano PRESENTA LA MOSTRA “DISTOPIA-UTOPIA. COME COMUNICARE LA CRISI ECO-CLIMATICA?

(mi-lorenteggio.com) Milano, 16 ottobre 2022 – Come comunicare la crisi ecologica e climatica? È una sfida lanciata agli artisti la mostra DistopiaUtopia, organizzata da Xr&Art e Extinction Rebellion Milano, con la curatela di Gabi Scardi, alla Franco Angeli Academy in Viale Dell’innovazione 11 a Milano, dal 22 al 28 ottobre, programma su www.xrartmilano.com. Dopo l’inaugurazione di sabato 22 ottobre alle ore 16:30, con aperitivo e performance musicale dal vivo, si continua domenica 23 con una presentazione di Extinction
Rebellion al pubblico (ore 16:30). Giovedì 27 ottobre è in programma l’incontro con il movimento letterario solarpunk (ore 18.00), con la partecipazione di Romina Braggion, Franco Ricciardiello e
Silvia Treves.
Le conseguenze della crisi eco-climatica sono certamente disastrose ma una comunicazione
unicamente basata sui suoi effetti devastanti potrebbe avere conseguenze controproducenti sulle persone, alzare barriere psicologiche, paralizzare nella paura, portare ad un atteggiamento
negazionista o peggio, di fuga verso soluzioni autoritarie.
Una nuova comunicazione può avvenire non solo immaginando distopie ma anche evocando
utopie, emozioni positive, usando per esempio ironia e paradosso per evidenziare la pericolosa assurdità della narrativa dominante e proponendo visioni basate su una nuova narrativa di
interconnessione fra uomini e natura.
L’obiettivo di questo progetto è coinvolgere il mondo dell’arte nella ricerca di nuovi messaggi efficaci per sensibilizzare la popolazione sulla necessità urgente di agire per la salvezza del nostro pianeta, in modo da poter raggiungere un pubblico diverso, nuovo, rompere la “bolla”
dell’ambientalismo.
Completamente open source (creative commons 4.0), la mostra si tiene contemporaneamente a Milano, Verona, Parigi, Makurdi (Nigeria) e Copenhagen: un progetto globale per un problema globale che Extinction Rebellion organizza per la seconda volta. La prima edizione ha avuto infatti luogo a Milano durante la PreCop26 nell’ottobre 2021, con la partecipazione di 50 artisti
internazionali.

Il programma e gli orari di apertura:
22/10, apertura dalle 16.30 alle 21.00
aperitivo inaugurale e performance dal vivo Be Wood di Obelisco Production
23/10, apertura dalle ore 15.00 alle 18.00
presentazione di Extinction Rebellion (ore 16.30)
24/10, apertura dalle 12.00 alle 15.00
25/10, apertura dalle 12.00 alle 15.00
26/10, apertura dalle 12.00 alle 15.00
27/10, apertura dalle 16.00 alle 22.00
incontro con il movimento letterario solarpunk (ore 18.00), participano Romina
Braggion, Franco Ricciardiello e Silvia Treves
28/10, apertura dalle 12.00 alle 18:00

I promotori:
Extinction Rebellion (XR) è un movimento internazionale nato nel 2018 in UK e poi diffuso in tutto il mondo che ha come obiettivo aumentare la consapevolezza circa la crisi ecoclimatica, mobilitare le persone e cambiare il sistema tossico responsabile della minaccia alla vita sul nostro pianeta tramite la disobbedienza civile e l’azione diretta non violenta e di massa.
Come scelta strategica XR punta ad utilizzare al meglio l’arte e la creatività nelle sue azioni e nella comunicazione, usandone ogni strumento: l’arte deve infatti essere posta al centro di ogni processo di rinnovamento sociale e culturale, pietra d’angolo di un nuovo modo di costruire collettivamente il futuro, nonviolento e rigenerativo.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -