7.3 C
Milano
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Social housing, da un investimento di oltre € 60 milioni nasce 5Square, il complesso residenziale di Milano sviluppato da Redo Sgr.

(mi-lorenteggio.com) Milano, 18 ottobre 2022 – Un investimento di oltre 60 milioni di euro per riportare in vita un’area da tempo abbandonata al degrado. In Via Antegnati 7, zona periferica di Milano sud, nasce 5Square, il più recente complesso residenziale di social housing a Milano sviluppato da Redo Sgr. L’iniziativa è frutto di un’imponente ristrutturazione di 5 edifici ad uso terziario mai completati e abbandonati da decenni. Al centro del progetto l’economia circolare e la riduzione dell’impatto ambientale, anche grazie a Circular Housing®, l’innovativo servizio sviluppato da Redo Sgr e Compass Rent, che permette ai nuovi residenti di noleggiare arredi ed elettrodomestici, con un notevole risparmio economico e zero responsabilità per l’installazione, la manutenzione annuale e lo smaltimento.

La scorsa primavera 5Square ha iniziato ad accogliere le prime famiglie selezionate grazie al primo avviso pubblico: 468 appartamenti in affitto e vendita a canoni convenzionati ad una media di 500€ al mese per un appartamento di 75mq per l’affitto e di 2.000 €/mq per la vendita. Tutti gli appartamenti sono stati assegnati e le famiglie stanno gradualmente traslocando nel nuovo complesso. La caratteristica principale di 5Square è il riuso: grazie all’attenzione all’impatto ambientale da parte di Redo Sgr e al contributo del prestigioso studio di architettura Barreca & La Varra di Milano, è stata evitata un’impattante demolizione garantendo il riuso e il razionamento delle strutture in calcestruzzo portante già presenti.

Cosa contraddistingue il progetto?

A rendere distintivo il progetto è l’innovativo servizio di noleggio di arredi ed elettrodomestici Circular Housing®, nato sempre in ottica di riuso e di riduzione dell’impatto ambientale, sia per gli aspetti relativi all’inquinamento che per quelli dell’economia circolare in senso più ampio. Il servizio offre un’alternativa sostenibile, economica e facile all’acquisto «classico» tramite una convenzione per il noleggio di arredi ed elettrodomestici. Grazie alla formula Circular Housing® una famiglia può arredare completamente un bilocale con una rata di ca. 100 €/mese e cambiare tutto l’arredo ogni 8 anni in linea con il classico contratto di affitto (4+4). A fine noleggio gli arredi vengono ritirati e avviati al processo di smaltimento e/o riutilizzo. Oltre ai 1.000 € di anticipo si spenderebbero, dunque, 13.000 €, circa il 30% in meno rispetto all’acquisto[1]. Ad oggi, sono 17 gli appartamenti già arredati interamente con Circular Housing®, ma il servizio sarà proposto anche ai nuclei in fase di selezione per l’allocazione degli ultimi appartamenti.

Il progetto nasce dall’esigenza di integrare i princìpi dell’economia circolare nella vita di tutti i giorni e prevede una drastica riduzione di rifiuti da smaltire derivanti da produzione e da consumo.

I vantaggi per gli utenti e per l’ambiente sono molti e la responsabilità dell’installazione, della manutenzione annuale e dello smaltimento finale è in capo a soggetti specializzati. Il produttore, infatti, riacquisendo i prodotti a fine contratto, ne garantisce il recupero, il riutilizzo o il corretto smaltimento. Grazie a questo modello, si stima una riduzione di circa 370 kg CO₂eq ogni anno per appartamento (dati Politecnico di Milano), equivalenti pari alla CO2 assorbita da un bosco di circa 2.000 mq.

Per quali elementi d’arrendo è attivo Circular Housing®?

Con il servizio è possibile ottenere sia i mobili da cucina, soggiorno (divano, mobile TV, tavolo, sedie), camera singola o matrimoniale (letto, rete, materasso, armadio, comodini), bagno (set sottolavello, colonna, pensile, specchio), che gli elettrodomestici da cucina (frigorifero, forno, lavastoviglie, cappa, piano cottura) e bagno (lavatrice e asciugatrice). Il noleggio viene effettuato con un contratto della durata 8 anni ed include manutenzione e assicurazione.

Il progetto è supportato da EIT Climate KIC, la community fondata dall’Istituto Europeo per l’Innovazione e la Tecnologia che riunisce le organizzazioni con l’obiettivo di affrontare il cambiamento climatico.
Il coordinamento del progetto e la realizzazione del servizio all’interno dell’iniziativa 5Square, coordinata da Redo Sgr, vede la partnership di diversi attori: Compass Rent in qualità di provider del servizio di noleggio, FHS (advisor tecnico sociale), Erion (esperto di economia circolare) e diversi fornitori di rilievo nel settore (Gruppo BSH – Bosch, Composad e Colombini).

“Siamo orgogliosi del progetto nato dalla partnership con Redo Sgr – ha dichiarato Nicola de Cesare, Direttore Generale di Compass Rent. 5Square non rappresenta solo un’iniziativa di riqualificazione di un’area abbandonata al degrado, ma grazie alla soluzione Circular Housing®, dimostra che i più moderni modelli di economia circolare possono essere applicati anche nell’ambito residenziale. Arredare un appartamento tramite un servizio di noleggio permette ai residenti di risparmiare, di non dover patire gli oneri della manutenzione e dello smaltimento, senza rinunciare ad arredi di qualità. Il tutto anche in un’ottica di abbattimento degli sprechi, elemento sempre più importante per la salvaguardia del pianeta e, di conseguenza, dei progetti immobiliari del futuro. Con questa soluzione Compass Rent espande la sua presenza in un settore strategico e dalle enormi potenzialità.”

“L’economia circolare è uno degli elementi chiave nella strategia di rigenerazione urbana a impatto sociale: vogliamo ridurre l’impronta ecologica della residenza partendo dalla conversione del patrimonio immobiliare esistente per arrivare alla riduzione dei rifiuti all’interno delle nostre abitazioni.” Ha dichiarato Roberto Reale, Responsabile investimenti e fund management di Redo Sgr. “Per questo abbiamo voluto Compass Rent al nostro fianco per lanciare Circular Housing®: agendo in sinergia con produttori di elettrodomestici e arredi, diamo un servizio accessibile ed economico alle famiglie che vivono in 5Square, uno dei nuovi quartieri di affordable housing di Milano.”

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,571FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -