5.6 C
Milano
lunedì, Novembre 28, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Casa Rifugio Antigone, nel 2022 accolte 54 donne vittime di violenza

(mi-lorenteggio.com) Milano, 21 novembre 2022 – 54 donne accolte da gennaio a ottobre 2022, di cui 13 provenienti da Milano, 31 dall’hinterland e 10 al di fuori dal territorio milanese. La maggior parte di loro (41) scappano dai compagni, mariti e conviventi, ma anche da violenze compiute in famiglia, soprattutto dal padre (13).

Alla vigilia della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Casa Rifugio Antigone, dimora a indirizzo segreto in cui Fondazione Somaschi offre accoglienza alle donne vittime di violenza che hanno bisogno di protezione immediata, fa il bilancio dell’attività svolta nell’ultimo anno e lancia un evento benefico per sostenere un progetto di ampliamento e re-design che la vedrà protagonista nei prossimi mesi.

L’appuntamento si intitola Una Casa per Antigone, è in programma il 24 novembre a Milano ed è gentilmente ospitato dal laboratorio di arte contemporanea Dream Factory in Corso Garibaldi 117, dalle 18 alle 20. L’ingresso è libero, con prenotazione obbligatoria su eventbrite.

Si tratta di un aperitivo con musica, sulle note della giovane cantautrice milanese Marta Tenaglia, che vuole essere l’occasione per conoscere più da vicino questa realtà di accoglienza così importante per il territorio milanese, anche attraverso la testimonianza diretta delle operatrici che ogni giorno accompagnano le donne ospiti in un percorso di fuoriuscita dalla violenza. Casa Antigone dal 2012 a oggi ne ha accolte più di mille.

“Accogliamo donne che scappano da situazioni di maltrattamento, collaborando con centri antiviolenza, forze dell’ordine e ospedali – spiega Martina Ziglioli, coordinatrice della Casa Rifugio Antigone di Fondazione Somaschi Onlus – Offriamo loro un luogo protetto e sicuro, sostenendole nel riconquistare la propria indipendenza. Ora il tempo e la crescente domanda di accoglienza hanno reso necessario qualche intervento di riqualificazione nella nostra Casa: vogliamo aumentare da 16 a 20 i posti disponibili e creare spazi privati e comuni accoglienti e curati, nella convinzione che un ambiente bello, anche se per un tempo breve, favorisca il percorso di rinascita di ogni donna accolta.”

Per sostenere questo progetto le donne di Casa Antigone si sono impegnate in prima persona. Sono loro, infatti, ad aver ideato le frasi di incoraggiamento e speranza ricamate sulle t-shirt in stile minimal che si possono ricevere sia nel corso dell’evento sia su retedeldono.it (con una donazione minima 25 euro). I fondi raccolti contribuiscono a finanziare l’intervento di re-design della struttura.

Le frasi ricamate rispecchiano lo spirto di Casa Antigone e delle donne che la abitano: You matter, per credere nell’importanza di stare bene con se stessi; We are all involved, per impegnarci tutti a lottare contro la violenza quotidianamente, con piccole azioni; Ho scelto me, per ricordare chi ha fatto una scelta di coraggio.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -