31.8 C
Milano
lunedì, Luglio 15, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Beni confiscati: la sentenza su Buccinasco a favore di Papalia depotenzia l’impegno antimafia di tanti amministratori locali e associazioni

(mi-lorenteggio.com) Milano, 26 gennaio 2023 – “La sentenza che ha concesso l’uso alla famiglia di Rocco Papalia degli spazi comuni tra l’appartamento del boss e la villetta confiscata alla mafia, gestita dal comune di Buccinasco e che ospita minori non accompagnati, è in netto contrasto con la difesa e la promozione della legalità contro la cultura e i comportamenti mafiosi”. Lo denuncia Aldo Guastafierro, portavoce regionale dei Verdi e candidato alle regionali in Alleanza Verdi Sinistra. “Una sentenza che danneggia, depotenzianodolo, il quotidiano impegno di tanti amministratori locali e delle associazioni. Anche se il boss ha scontato la dura pena inflittagli dallo stato, aprire il cancelletto che divide l’appartamento e la villetta simbolicamente mette in comunicazione legalità e illegalità. Rappresenta una sconfitta per i tanti che si battono per la legalità ed è un segnale fuorviante e disorientante per i tanti giovani che su questi argomenti si documentano e si impegnano quotidianamente. Se lo stato non ci ripensa il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti, che ha tutto il nostro sostegno, farebbe bene a restituire il bene, come ha annunciato”. 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -