23.8 C
Milano
martedì, Luglio 23, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

LA FIBRA DI OPEN FIBER È ARRIVATA A VANZAGO

(mi-lorenteggio.com) Vanzago, 17 marzo 2023 – È disponibile la rete ultraveloce integralmente in fibra ottica targata Open Fiber nel comune di Vanzago. La società di telecomunicazioni, concessionaria del bando pubblico di Infratel per la copertura delle ‘aree bianche’ nella regione Lombardia, ha realizzato la rete FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa) che consente a cittadini, imprese, scuole e uffici pubblici di usufruire di prestazioni digitali di ultima generazione. Sono state connesse oltre 4370 unità immobiliari attraverso un’infrastruttura che si sviluppa per quasi 18 chilometri. Gli interventi di posa dei cavi prevedono il riutilizzo di infrastrutture esistenti ove possibile. Sono state collegate le aree ad alta densità abitativa, ma anche zone più limitrofe quali Valdarenne, cascina Airaghi e Mantegazza.

Open Fiber si è aggiudicata tutte e tre le gare Infratel per realizzare una rete in fibra ottica nelle aree dove gli operatori non hanno manifestato interesse ad investire. La rete in queste zone rimane di proprietà pubblica e sarà gestita da Open Fiber in concessione per 20 anni. In totale, Open Fiber raggiungerà oltre 6200 comuni in tutte e 20 le Regioni italiane, cablando circa 8.8 milioni di unità immobiliari tra case, aziende e sedi di Pubbliche Amministrazioni.

“Siamo molto soddisfatti della proficua collaborazione con Open Fiber e l’impresa subappaltatrice che ha operato sul nostro territorio per la realizzazione di questa infrastruttura ultraveloce di nuova generazione– commenta Guido Sangiovanni, sindaco del Comune di Vanzago – Si tratta di un passaggio fondamentale per la fornitura di quei servizi innovativi digitali fondamentali che aiutano lo sviluppo della nostra comunità.”

“La rete ultraveloce di Open Fiber permette di utilizzare i servizi digitali innovativi disponibili sulla rete internet in modalità sicura, con un’alta velocità e una bassa latenza – afferma il field manager di Open Fiber Sollo Alfonso- Questa tecnologia FTTH è diventata indispensabile nella vita quotidiana delle singole persone e delle imprese. Ringraziamo l’Amministrazione per il supporto dato durante le fasi di realizzazione del progetto”.

Open Fiber è un operatore wholesale only: non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma è attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso. I cittadini non devono far altro che verificare sul sito www.openfiber.it la copertura del proprio civico, scegliere il piano tariffario preferito e contattare uno degli operatori partner disponibili sul territorio per poi iniziare a navigare a una velocità impossibile da raggiungere con le attuali reti in rame o miste fibra-rame. In base a quanto previsto dai bandi pubblici, la rete di Open Fiber nei comuni delle aree bianche si ferma fuori dalla proprietà privata, fino ad un massimo di 40 metri di distanza dall’abitazione. Quando il cliente finale ne farà richiesta, sarà l’operatore selezionato a contattare Open Fiber, che a quel punto fisserà un appuntamento con lo stesso utente, con l’obiettivo di portare la fibra ottica dal pozzetto stradale fin dentro la sua abitazione. Al termine dell’operazione, l’utente potrà usufruire di molteplici servizi innovativi come lo streaming online in HD e 4k, il telelavoro, la telemedicina, i servizi avanzati della Pubblica Amministrazione e di tante altre opportunità generate dalla rete FTTH costruita da Open Fiber, l’unica capace di arrivare a una velocità di connessione fino a 10 Gigabit al secondo e che abilita una vera rivoluzione digitale grazie alla migliore tecnologia disponibile sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -