27.3 C
Milano
martedì, Luglio 23, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

ACCUSATI DI RAPINA A COETANEI: LA POLIZIA DI STATO ESEGUE DUE MISURE CUSTODIALI

(Mi-lorenteggio.com) Lecco, 25 giugno 2024 – Nei giorni scorsi la Polizia di Stato – Squadra Mobile della Questura di Lecco ha dato esecuzione a due distinte ordinanze applicative di misure cautelari emesse dal G.I.P. presso il Tribunale per i Minorenni di Milano nei confronti di giovani minorenni della provincia, gravemente indiziati, a vario titolo, di essere responsabili di alcune rapine in concorso consumatesi in questo centro cittadino nei mesi di marzo e di aprile ai danni di coetanei.

I provvedimenti compendiano l’esito di due distinte attività investigative svolte dalla Squadra Mobile della Questura di Lecco e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano che hanno permesso di raccogliere un grave quadro indiziario nei confronti degli indagati. I giovani, di età compresa tra i 15 e i 17 anni, avrebbero compiuto diverse azioni violente ai danni di coetanei, aggredendoli e rapinandoli per raccimolare denaro contante, talvolta pochi euro, e pacchetti di sigarette, sfruttando la forza intimidatoria del gruppo per approcciare le vittime. Ad uno di loro è stata applicata la misura della permanenza a casa (equivalente alla misura cautelare degli arresti domiciliari prevista per i maggiorenni); ad un altro la misura cautelare della custodia in Istituto Penale per Minorenni. Continuano le ricerche di un terzo ragazzo, al momento irreperibile.

L’attenzione della Polizia di Stato e dell’Autorità Giudiziaria sul fenomeno dei reati predatori commessi da individui di giovane età rimane, quindi, costante.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -