22.4 C
Milano
sabato, Luglio 13, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

FAI: domenica 7 luglio 1° appuntamento di ARS SONORA a Villa e Collezione Panza a Varese.

apertura della Villa dalle ore 18.30 alle 23inizio concerti alle ore 19.45

Rassegna di musica contemporanea e sperimentale
Con Enrico Intra, Ricciarda Belgiojoso, Manja Ristić, Giuseppe Ielasi,
Nicola Ratti, Ginevra Nervi e Andrea La Pietra

“Un suono, anche il più semplice, produce una quantità di relazioni possibili, rende presente una potenzialità di esperienze” (Giuseppe Panza di Biumo)

(MI-lorenteggio.com) Varese, 1 luglio 2024. Nell’ambito delle Sere FAI d’Estate, torna la rassegna musicale “Ars Sonora”, proposta dal FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano in partenariato con il Comune di Varese. L’appuntamento è per domenica 7, sabato 13 e domenica 21 luglio alle ore 19.45 nella splendida cornice del giardino all’italiana di Villa e Collezione Panza, con un ciclo di tre concerti volti all’esplorazione di sonorità contemporanee in dialogo con la poetica della collezione e con la ricerca del conte Panza, fortemente ispirata al minimalismo americano del Novecento.

Il primo evento, curato dall’agenzia creativa Threes Production, è in programma per domenica 7 luglio con “Bellows”, live set del duo formato da Giuseppe Ielasi e Nicola Ratti, che proporranno il loro approccio sonoro radicale alla materia sonora realizzato in fase di registrazione. Suoni acusmatici (ovvero di cui non si percepisce l’origine), battiti frattali (che si ripetono nella stessa forma su scale diverse), melodie spettrali, elettronica analogica e nastri sono gli elementi che costituiscono la loro ricerca musicale, pubblicata da etichette quali Shelter Press, Bookmat, Black Truffle, Latendy, Senufo Editions dal 2007 a oggi.

Insieme a loro si esibirà la violinista serba, artista del suono e poetessa Manja Ristić, che con Nicola Ratti collabora alla piattaforma SHAPE+, cofinanziata dall’Unione Europea, che produce musica innovativa e arti interdisciplinari.

Il secondo appuntamento è per sabato 13 luglio, a cura di TuMiTurbi. Con il dj set di Andrea La Pietra, si esibirà live Ginevra Nervi, compositrice di colonne sonore e producer di musica elettronica, autrice di brani per il cinema e programmi tv, come documentari e serie trasmesse da Prime Video, Netflix, Sky, Rai e Mediaset, collaborazioni che le sono valse la nomina ai David di Donatello nel 2021 per la miglior canzone originale con il brano Miles Away. La sua ricerca si basa sull’esplorazione timbrica vocale che si avvale di svariate tecniche di manipolazione sonora, in bilico tra scrittura e sperimentazione.

Infine, domenica 21 luglio è in programma il concerto di pianoforte di Enrico Intra, uno dei più grandi musicisti del nostro tempo, accompagnato da improvvisazioni estemporanee di brani eseguiti da Ricciarda Belgiojoso, che spaziano dalla musica classica a brani minimalisti, concettualmente affini alle opere della Collezione Panza.

Pianista, compositore e direttore d’orchestra, Enrico Intra ha attraversato da protagonista oltre mezzo secolo di vita musicale. Affermatosi giovanissimo negli anni ’50, ha sviluppato una poetica tesa all’incontro tra linguaggio jazzistico e blues con la musica europea contemporanea, elaborando tra i primi un concetto europeo di jazz.

Ricciarda Belgiojoso, in qualità di solista in formazioni cameristiche ed ensemble, si interessa in particolare di musica contemporanea, affiancando al pianoforte ricerche interdisciplinari tra arte, architettura e musica. Ha inciso alcuni lavori per DaVinciClassic e Metrica Edizioni.

Le iniziative del 7 e del 13 luglio si terranno nel parco della Villa; si consiglia ai partecipanti di munirsi di telo per sedersi sull’erba. Nel negozio della Villa sarà possibile acquistare teli impermeabili.

Durante l’evento sarà possibile consumare cibi e bevande prodotti da TuMiTurbi.

Nel corso delle serate, si potrà inoltre visitare la mostra “Nel tempo”, curata da Gabriella Belli,

che attraverso cinquantanove opere di ventitré artisti della Collezione Panza

esplora un argomento tra i più misteriosi e complessi della vita.

Tra gli autori esposti: Hanne Darboven, On Kawara, Joseph Kosuth, Jan Dibbets, Walter De Maria, Franco Vimercati, Cioni Carpi, Maurizio Mochetti e Robert Tiemann.

La mostra è visitabile fino al 6 gennaio 2025

Calendario completo e informazioni dettagliate su

www.serefai.it

In partenariato con il Comune di Varese.

Grazie a Rai, Main Media Partner dell’iniziativa, che anche in questa edizione racconterà al pubblico il ricco e variegato palinsesto di Sere FAI d’Estate nei Beni FAI. 

Il calendario “Eventi nei Beni del FAI 2024” è reso possibile grazie al fondamentale sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI e al contributo di Pirelli, accanto al FAI dal 2006, che rinnova per il dodicesimo anno la sua storica vicinanza all’iniziativa e di Delicius che conferma per il quarto anno il suo sostegno al progetto. Grazie anche a Prosciutto di Parma, per il primo anno sponsor delle Sere FAI d’Estate e presente in una selezione di Beni con il suo prodotto.

Villa e Collezione Panza è museo riconosciuto da Regione Lombardia

Ingressi Villa, mostra, parco e concerto: Intero € 19; Ridotto (6-18 anni) e Studenti (19-25 anni) € 15; Iscritti FAI e Convenzioni € 12; Persone con disabilità € 6; Bambini (0-5 anni) gratuito.

Ingressi con visita guidata alla Villa, mostra, parco e concerto: Intero € 25; Ridotto (6-18 anni) e Studenti (19-25 anni) € 19; Iscritti FAI e Convenzioni € 16; Persone con disabilità € 10; Bambini (0-5 anni) gratuito.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -