27.3 C
Milano
martedì, Luglio 23, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

DownHill, il maltempo prova a rovinare la festa a Madesimo

(mi-lorenteggio.com) Sondrio, 9 luglio 2024 – Si è conclusa a Madesimo la Terza Tappa della Coppa Italia di Downhill e la Prima Tappa del Trofeo Regione Lombardia 2024.

Un grande successo con oltre 250 atleti iscritti, che con le loro famiglie e i team hanno completamente invaso la località della Valtellina. Purtroppo, il mal tempo che attanaglia il nord non ha risparmiato questo evento che è andato in scena per metà.

Sabato 6 luglio, la prima manche si è disputata senza intoppi, decretando i migliori atleti scesi dalla pista “Valle delle Streghe”. Sfide sul filo dei centesimi che hanno messo in luce le capacità di tutti su un tracciato insidioso e tecnico, con tante radici, salti e rocce a renderlo complicato ma allo stesso tempo divertente e spettacolare. Belle le discese dei numerosi riders di tutte le età, tra i 13 e i 60 anni, con tante ragazze al via.

Domenica 7 luglio, invece, la manche in programma è stata annullata per via del maltempo. Una decisione presa non a cuor leggero dalla Direzione Gara, che ha messo al primo posto la sicurezza e l’incolumità dei partecipanti. Si è quindi deciso di procedere con le premiazioni delle manche del sabato che hanno visto nelle prime posizioni anche degli atleti lombardi: Andrea Gamenara classificatosi terzo nella Open Maschile team di Bergamo 4T Project, Sofia Priori Viale prima donna Elite team downhillher, Martina Fumagalli prima Master Femminile team downhillher e Matteo Bosco primo Junior del team Valsassina.

“Ci siamo confermati vincenti anche sotto la pioggia – ha commentato durante la premiazioneAlessandra Gazzoli, Assessore allo Sport di Madesimo – e tantissimi sono stati i pareri positivi da parte di tutti i partecipanti. Il prossimo appuntamento è per il 2025 con il Campionato Italiano. Un ringraziamento particolare per il supporto fornito va al Consorzio Turistico, ai ragazzi che lavorano sul Bike Park e a Madesimo tutta”.

“E ‘stata una sfida vinta nonostante il maltempo – ha proseguito il Presidente della Comunità Montana Valchiavenna Davide Trussoni – La Valchiavenna con lo sport ha delle potenzialità incredibili. Madesimo sta diventando una meta di punta di questa disciplina, che oggi richiama sempre più persone. Eventi come quello di questo fine settimana, per noi che viviamo anche di turismo, sono davvero importanti e siamo pronti ad accogliere anche l’anno prossimo centinaia di riders e migliaia di spettatori, mettendo insieme tante sinergie a partire dal Consorzio Turistico, al Comune, alla Comunità Montana e alla stessa Ski Area. È una sfida e come sempre le sfide ci piacciono e ci piace vincerle”.

“Il maltempo quest’anno – ha concluso Riccardo Tagliabue, organizzatore della manifestazione – sta cercando di condizionare molti sport all’aperto e condivido il pensiero di Davide Trussoni, che più le sfide sono grandi più ci piace provare a vincerle. E ‘stato comunque un bellissimo sabato di gara, con tanti atleti al via e una pista fantastica sotto tutti i punti di vista. Un’organizzazione perfetta con un grande feeling con la località e i responsabili del bike park. La disciplina è anche spirito di adattamento e ci accontentiamo dei risultati della manche di sabato. Grazie di cuore a tutti i volontari e al Soccorso Alpino, alle squadre della Guardia di Finanza e a tutti gli addetti ai lavori che hanno saputo rendere tutto più sicuro”.

La prossima prova della Coppa Italia e del Trofeo Regione Lombardia si terrà a Bormio il 31 agosto e 1 settembre. 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -