31.8 C
Milano
lunedì, Luglio 15, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

WELFARE. RIPARTE MILANO AIUTA ESTATE, FINO AL 31 AGOSTO ATTIVITÀ RICREATIVE E ASSISTENZA PER ANZIANI E FRAGILI

(mi-lorenteggio.co) Milano, 10 luglio 2023 – Per garantire un supporto alle persone anziane e fragili che trascorrono l’estate in città e possono trovarsi in difficoltà a causa delle alte temperature o della solitudine, riparte “Milano Aiuta Estate”, il piano che prevede il potenziamento dei servizi di assistenza ordinari e l’avvio di attività ricreative nei quartieri. 
 
“Quella di Milano Aiuta Estate – dichiara l’assessore al Welfare e Salute Lamberto Bertolé – è una rete di supporto e sostegno che abbiamo costruito negli anni per stare accanto a chi è da solo. Un impegno che portiamo avanti con un’attenzione non solo alle esigenze di tipo assistenziale, ma anche di socialità delle persone. Gli operatori professionali impegnati sull’iniziativa hanno il delicato compito di valutare i bisogni e attivare le risposte più appropriate e, nei casi di maggiore fragilità, di mettere in campo anche un monitoraggio attivo per assicurarci che i nostri concittadini e le nostre concittadine più vulnerabili che restano in città a luglio e ad agosto trascorrano un’estate serena”.
 
Attraverso il contact center comunale 02.02.02, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 18, è possibile chiedere aiuto e ricevere informazioni sui servizi che possono essere attivati per le persone vulnerabili: si va dal semplice orientamento ai servizi del territorio all’assistenza domiciliare, dalla consegna dei pasti a domicilio al sostegno relazionale telefonico al supporto per l’igiene personale e della casa. 
Oltre a rispondere alle sollecitazioni di chi chiede aiuto, il Comune farà un lavoro di monitoraggio attivo delle persone particolarmente fragili segnalate dai servizi sanitari. In caso di ondate di calore, infatti, gli operatori li contatteranno – sono quasi 700 i casi segnalati – per sincerarsi delle loro condizioni e dei loro eventuali bisogni. 
 
Alla parte assistenziale del piano, si aggiunge, come ogni anno, una parte sociale che ha l’obiettivo di coinvolgere in attività ricreative le persone più anziane che non hanno una rete di relazioni consolidata in città o le cui famiglie sono lontane o si assentano temporaneamente per le vacanze. 
Sono già stati distribuiti 350 ingressi alla piscina dei Bagni Misteriosi, ma sono a disposizione anche percorsi con visite guidate gratuite nei musei civici (Museo di Storia Naturale, Palazzo Morando, Fabbrica del Vapore, Museo Archeologico, Casa della Memoria, Castello Sforzesco, Acquario civico, Museo del Novecento, Gam, Museo del Risorgimento, Mudec) e momenti di lettura condivisa nelle biblioteche comunali.
Rimangono inoltre aperti molti centri socio ricreativi culturali che accoglieranno i quasi 13mila soci con un programma di attività che comprenderà sessioni di ballo, tornei di carte, gite, merende, corsi di ginnastica e molto altro.
 
Il contact center 02.02.02 potrà fornire ai cittadini informazioni sul centro più vicino.  Il centralino potrà orientare i cittadini e le cittadine anche all’offerta del privato sociale in collaborazione con il Comune: quest’anno, infatti, per il mese di luglio il programma è arricchito da alcune proposte ricreative provenienti dalle cooperative Arteka e Lu.Vi (che offriranno appuntamenti e corsi di ginnastica dolce) e Opera Cardinal Ferrari (che domani ospiterà un concerto di musica classica nella sua sede di via Boeri) che hanno partecipato ad un avviso pubblico per accordi di collaborazione. 

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -