21.5 C
Milano
lunedì, Maggio 23, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

"Una notte nello spazio: incontro con gli astronauti europei" – News in english

Ultimo aggiornamento il 17 Marzo 2007 – 1:36

Parigi 16 marzo 2007 – . "Una notte nello spazio: incontro con gli astronauti europei" è un evento organizzato congiuntamente dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, l’Ambasciata di Francia in Italia, L’Agenzia Spaziale Europea, l’Università di Roma Sapienza e l’Agenzia Spaziale Italiana.
Alcuni membri del Corpo Astronautico Europeo accompagneranno il pubblico – studenti, rappresentanti delle ambasciate europee a Roma, dell’industria europea, di istituzioni europee e italiane e rappresentanti dei media – attraverso una meravigliosa avventura nello spazio, fornendo risposte a domande come “A che serve la Stazione Spaziale Internazionale (ISS)?”, "Come si vive nello spazio?" e "Come si lavora in assenza di gravità" e molte altre ancora.

Gli astronauti condivideranno le loro esperienze utilizzando video e aneddoti personali relativi alle loro missioni a bordo della Stazione Spaziale. Gli spettatori verranno a conoscenza anche di come sono condotti gli esperimenti scientifici nello spazio in cooperazione con le università, gli istituti di ricerca scientifica e le scuole.

La serata sarà un’opportunità per dimostrare come la cooperazione internazionale nello spazio, nel corso dei cinque decenni trascorsi, abbia contribuito con successo nella costruzione di un processo sostenibile di pace e prosperità in Europa e come lo spazio sia un esempio virtuoso di integrazione a livello europeo.

L’evento avrà inizio alle ore 18:00 con un intervento di Umberto Guidoni, il primo astronauta europeo a salire a bordo della ISS e oggi membro del Parlamento Europeo, e sarà moderato dalla nota giornalista della RAI Silvia Rosa Brusin (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Claudie Haigneré, che come astronauta dell’ESA ha partecipato a una missione a bordo della Mir e una missione a bordo della ISS, oltre ad essere stata la prima donna a ottenere l’abilitazione come Comandante di Ritorno della Soyuz nel 1999, chiuderà gli incontri, tirando le fila della storia dei fantastici risultati dell’uomo nello spazio nel corso degli ultimi 50 anni, a partire dal primo volo dello Sputnik.

Dal 27 marzo al 7 aprile, inoltre, presso il Centro Nazionale di Informazione e Documentazione Europea (CIDE), in Via IV Novembre, 149, a Roma, sarà ospitata la mostra "L’Europa dello spazio e dell’aerospazio”, una vera e propria vetrina dell’eccellenza europea nel settore della ricerca e della tecnologia.

Redazione + agenzie


 

ENGLISH VERSION

 A night in space: meet the European astronauts

Paris, 16 March 2007  – European astronauts ‘on stage’ in Rome on the occasion of the 50th Anniversary of the Rome Treaties
On 26 March, as part of the celebration of the 50th anniversary of the Rome Treaties, an event with the European Space Agency’s astronauts will take place at the University of Rome La Sapienza, with the participation of Italian Research Minister Fabio Mussi.

The event, dubbed "A night in space: meet the European astronauts", is being organised jointly by the European Commission Representation in Italy, the French Embassy in Italy, the European Space Agency, the University of Rome Sapienza and the Italian Space Agency.

Members of the European Astronaut Corps will guide the audience – students, representatives from European embassies in Rome, European industry, Italian and European institutions and media representatives – through a wonderful adventure in space exploration, providing answers to questions such as "What is the International Space Station (ISS) for?", "What is it like living in space?" and "How does one work in the absence of gravity?" and many more.

The astronauts will share their experiences through videos and personal anecdotes about their past missions to the Space Station. The audience will also learn how scientific experiments are conducted in space in cooperation with universities, scientific research institutes and schools.

This event will be an opportunity to demonstrate how international cooperation in space has successfully contributed over the past five decades to the construction of a sustainable process of peace and prosperity in Europe and how space is one of the "success stories" of European integration.

The event will be opened at 18:00 by the first European astronaut to have stayed onboard the ISS and now a Member of the European Parliament, Umberto Guidoni, and will be moderated by the well-known Italian RAI TV science journalist, Silvia Rosa Brusin.

Claudie Haigneré, former ESA astronaut, who logged one mission on Mir and one on the ISS, and was the first woman to qualify as a Soyuz Return Commander, in 1999, will close the event, retracing the history of the fantastic achievements of humans in space over the last 50 years, since the first Sputnik flight.

In addition to the event, an exhibition entitled "The Europe of space and aerospace", will be put on in Rome from 27 March to 7 April, at the CIDE (European Information and Documentation Centre), Via IV Novembre, 149, as a showcase of European excellence in the field of research and technology. 

Source mi-lorenteggio.com  and agencies

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -