28.2 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Bossi, "Sciopero fiscale"

Ultimo aggiornamento il 17 Agosto 2007 – 0:04

Milano 16 agosto 2007 –  Al palazzetto dello sport di Ponte di Legno, lo scorso 15 agosto, a margine delle selezioni di Miss Padania, Umberto Bossi, leader storico della Lega Nord,  ha rilanciato "lo sciopero fiscale perchè la gente vuol mandare a casa Prodi". "Bisogna trovare qualcosa di forte  – ha proseguito Bossi- paghiamo alle Regioni invece che allo Stato". Bossi spera "che sia una iniziativa di tutti gli alleati perché se no questo governo va avanti all’infinito"; ma, non tutti gli alleati hanno accettato e gradito la proposta.
Bossi ha annunciato, inoltre, che fra  due settimane partirà la Cinecitta’ di Milano, il progetto che prevede la nascita nell’attuale area della Manifatture-Tabacchiere, di una città del cinema. La prima produzione dovrebbe essere la fiction ”La battaglia di Legnano” di Renzo Martinelli. Bossi ha auspicato tantissimo la nascita della città del cinema a Milano, in quanto è l’unica città che può attrarre capitali dall’estero e da Stati vicini, quali la Svizzera.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -