18.4 C
Milano
mercoledì, Maggio 25, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Cesano, forti piogge: allarme rientrato alla Monaca

Ultimo aggiornamento il 17 Settembre 2007 – 17:28

Cesano Boscone (17 settembre 2007) – Nessun pericolo alla scuola primaria Monaca di via Vespucci. Allarme, infatti, rientrato dopo la preoccupazione dei genitori che, in mattinata, hanno avvisato i vigili del fuoco di Milano dopo aver notato infiltrazioni d’acqua dal tetto. “Abbiamo controllato l’impianto elettrico e le strutture – ha detto un funzionario del comando provinciale – non rilevando problemi tali da determinare la chiusura del plesso scolastico”.
Sul posto è intervenuto anche il sindaco Vincenzo D’Avanzo che ha voluto constatare di persona la situazione, accompagnato dalla direttrice dell’ufficio tecnico e della pubblica istruzione, insieme al responsabile dell’ufficio manutenzione.

“Insieme ai vigili del fuoco – spiega il sindaco – abbiamo controllato le condizioni dell’immobile, verificando i problemi di infiltrazione, determinati soprattutto dalla presenza di foglie che ostruivano i pluviali del tetto. Un fatto eccezionale e imprevisto, causato dalle notevoli precipitazioni atmosferiche registrate nel corso della notte. Comunque abbiamo già programmato un intervento straordinario di manutenzione, con un impegno di circa 250 mila euro, che intendiamo eseguire nei prossimi mesi. Ho già informato il direttore generale e gli altri dirigenti che considero prioritaria l’opera”.

Erano da poco passate le otto di oggi, quando un gruppo di mamme, che stava accompagnando i propri figli alla scuola Monaca frequentata da circa 150 alunni, ha notato che dal tetto, all’ingresso del plesso, scendeva acqua. Allarmate, hanno avvisato immediatamente i vigili del fuoco di Milano. Sul posto erano presenti anche gli agenti della Polizia locale. Il sindaco, informato dell’accaduto, ha voluto constatare di persona la situazione e verificare la necessità o meno, per l’incolumità dei piccoli, di far evacuare l’edificio.
Dopo un intervento sul tetto, dove sono state rimosse le foglie che avevano ostruito i pluviali, e i sopralluoghi eseguiti dai vigili del fuoco insieme all’ufficio tecnico comunale, è stato deciso solo di non utilizzare temporaneamente un’aula dove vengono serviti i pasti. Giusto il tempo necessario per far asciugare le pareti. Per il resto, nessun problema.

La scuola Monaca è stata oggetto di numerosi interventi negli ultimi anni. In particolare, nel 1995 è stato eseguito il rifacimento di una parte del tetto, con un investimento di circa 154.000 euro e nel 2006 di 95.000 euro per l’adeguamento alla normativa antincendio.

“La manutenzione ordinaria e straordinaria nelle scuole cittadine – conclude il sindaco – è continua, tanto che negli ultimi tre anni abbiamo speso oltre 1 milione e mezzo di euro solo nella parte relativa agli investimenti”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -