34.2 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Giorgio Gaslini, padre del jazz italiano, ritorna a Mortara dopo trent’anni

Ultimo aggiornamento il 16 Ottobre 2007 – 18:46

(mi-lorenteggio.com) Mortara 16 ottobre 2007 – Un grande ritorno per un grande della musica: Giorgio Gaslini, considerato il padre del jazz italiano, musicista eclettico, famoso in tutto il mondo come pianista e compositore, ideatore della “musica totale”, si esibirà con in trio con Roberto Dani e Roberto Bonati.
Una serata di grandi emozioni con i suoi più importanti lavori per celebrare i sessant’anni di una luminosa carriera.

Giorgio Gaslini Chamber Trio

Giorgio Gaslini, pianoforte
Roberto Bonati, contrabbasso
Roberto Dani, batteria – percussioni

Considerato il padre del jazz italiano, Giorgio Gaslini è un musicista eclettico, la cui attività concertistica si è svolta non solo nei maggiori Teatri e Festival ma anche in scuole, università, fabbriche e ospedali psichiatrici, svolgendo una importante azione di proselitismo ed educazione del pubblico. Didatta appassionato e fedele alla sua idea di musica totale, ha integrato i metodi del jazz a quelli della musica classica e contemporanea; la sua produzione spazia dalle sinfonie all’opera e alla musica sacra. E’ stato attivo anche nel campo della musica per il cinema, con oltre 40 colonne sonore tra cui la celebre musica per il film "La notte" di Michelangelo Antonioni e di “Profondo Rosso”. Nella sua vasta produzione discografica spiccano le originali riletture in piano solo della musica di personaggi del jazz di “rottura” degli anni ’60 come Albert Ayler e Sun Ra, in cui il “free jazz” incontra la tradizione europea da Bach alle avanguardie storiche. Tra gli allievi dei suoi corsi e i musicisti cui Gaslini ha dato visibilità nei suoi gruppi, troviamo la maggior parte di quelli che hanno giocato un ruolo importante nel jazz italiano degli ultimi 40 anni. Questa tradizione è pienamente confermata dal Chamber Trio, dato che il bassista Roberto Bonati e il batterista Roberto Dani vedono le loro straordinarie qualità perfettamente valorizzate nella formazione.

AFRICA LIBERA (Giorgio Gaslini)

BATTERIE (Carla Bley)

SUN RA SUITE

OUT IN SPACE

TAPESTRY FROM AN ASTEROID

YUCATAN

THE PERFECT MAN



LATIN GENETICS (Ornette Coleman

GESTUALICA (Giorgio .Gaslini)
INTERACTIONS

ANGOLI

GLIS – GAM

SFERE ROTANTI


SICILIENNE (Gabriel Fauré)

LIGHT MY FIRE (The Doors)

LA FABBRICA DELLA MUSICA (G.Gaslini)

LA FABBRICA IN LOTTA

LA FABBRICA ASSEDIATA

LA FABBRICA DIMENTICATA

LA FABBRICA DI NOTTE ILLUMINATA

LA FABBRICA DELLA MUSICA 


Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -