21.9 C
Milano
venerdì, Giugno 14, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Array

All’asta il quadro del Sindaco di Buccinasco

Buccinasco (23 ottobre 2007) – Loris Cereda, sindaco artista. Ma anche sensibile all’impegno sociale e a sostenere il sud del mondo. Parteciperà, con un proprio dipinto, alla dodicesima edizione dell’asta umanitaria “Aiutiamo la pace”.
L’iniziativa, promossa dalla Provincia di Ascoli Piceno, finanzia progetti di cooperazione nei Paesi più poveri, vendendo opere d’arte di rilevanza nazionale ed internazionale.
I lavori verranno posti all’incanto domenica 16 dicembre ad Ascoli Piceno, nella sala del consiglio provinciale.
“Ecco un modo -commenta il sindaco- per impegnarsi direttamente in atti solidali, senza gravare sulla collettività. Mi riferisco a quanto accaduto a Buccinasco nell’ultima seduta del consiglio comunale: abbiamo annullato un atto della precedente amministrazione che impegnava soldi dei cittadini a favore del Quarto mondo. Operare per migliorare le condizioni di vita dei più disagiati è senza dubbio una scelta in sé positiva, ma dobbiamo anche fare i conti con il nostro bilancio e con le necessità del nostro Comune. Quando ho suggerito, come alternativa, ai consiglieri di dare del proprio autotassandosi volontariamente, la proposta è caduta nel vuoto”.
“Sono onorato -continua Cereda- di essere stato invitato a partecipare ad un evento di ampio respiro insieme con artisti di sicuro valore internazionale. Mi sarebbe piaciuto fare il pittore professionista, ma era una scelta di vita troppo rischiosa che non mi sono sentito di compiere”.
“Auspico -conclude- che i miei concittadini partecipino all’asta: da un lato ciò permetterà di realizzare iniziative umanitarie di assoluto valore, dall’altro fornirà la possibilità concreta di acquisire opere importanti a prezzi sicuramente inferiori a quelli di una galleria”.

Gli obiettivi dell’asta benefica
Gli obiettivi individuati dalla giunta provinciale di Ascoli Piceno per l’edizione 2007 sono:
– costruzione e allestimento di una scuola nel villaggio Watamu, distretto di Malindi, in Kenya;
– fornitura di attrezzature sanitarie per il Darma charitable hospital nell’Uranchal Pradesh (India);
– costruzione di un laboratorio di sartoria per le donne contadine maya nell’oriente dello stato dello Yucatan, in Messico;
– fornitura di un sistema fotovoltaico per migliorare le condizioni di vita dei contadini del villaggio Concungo in Guinea-Bissau.

L’incasso complessivo delle precedenti undici edizioni è stato di 421.520,00 euro. Con questi fondi sono stati finanziati 70 micro-progetti, riguardanti, ad esempio: pozzi per l’acqua potabile, ambulanze, centri ricreativi per l’infanzia, alloggi per i poveri, corsi di formazione e borse di studio.

Loris Cereda artista
Loris Cereda, dal punto di vista artistico, si forma con gli insegnamenti del maestro italo-argentino Luiso Sturla. Ne trae una forte influenza di naturalismo astratto, poi coniugato con simbolismo e surrealismo. Viene definito dal critico d’arte Marco Bertini come “un personaggio di notevole interesse dell’arte italiana di questo inizio millennio”.

I contatti
L’opera di Loris Cereda, e le altre che verranno messe all’incanto, sono visionabili sul sito: http://www.provincia.ap.it/asta07/index.htm. Per informazioni sulle modalità di partecipazione all’asta (via fax, e-mail, telefono, posta) è possibile contattare Augusto Piccioni, telefoni 0736.277.252, 303, 245, fax 0736.277.209, e-mail augusto.piccioni@provincia.ap.it.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -