31.7 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Cipe: approvati progetti accessibilità a Malpensa

Ultimo aggiornamento il 4 Febbraio 2008 – 13:40

(mi-lorenteggio.com) Roma, 31 gennaio 2008 – Il Cipe, riunitosi in seduta odierna sotto la Presidenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Romano Prodi e alla presenza del Segretario del Comitato Fabio Gobbo, ha approvato i progetti di accessibilità stradale e ferroviaria a Malpensa. Nell’ambito dell’accessibilità ferroviaria, il Comitato ha infatti approvato il finanziamento, di 233 milioni di euro, del progetto definitivo del collegamento ferroviario Arcisate-Stabio; a cui si aggiunge il finanziamento a titolo programmatico del progetto preliminare della SS 11 Padana Superiore, tratta Magenta-Tangenziale Ovest Milano, dal costo di 281,10 milioni di euro.

Approvato altresì il finanziamento della quinta tranche da 400 milioni di euro al progetto per la salvaguardia della laguna e della città di Venezia, “Sistema M.O.S.E”, il che comporterà, tra l’altro, l’avvio della costruzione dei cassoni, parte più importante e ultimativa dell’opera.

Il Comitato ha poi approvato una serie di progetti relativi alle metropolitane di Napoli, Torino e Bologna. In merito alla città di Napoli, è stato approvato il progetto definitivo della Linea 1, variante alla tratta “Dante-Centro Direzionale”, assegnando al progetto un finanziamento di 100 milioni di euro, in termini di volumi di investimenti, a carico delle risorse riservate alle opere strategiche dalla legge Finanziaria 2008. Approvato anche il progetto preliminare della metropolitana di Torino linea 1, “tratta 4 Lingotto-Bengasi”; costo previsto della realizzazione del prolungamento è di circa 193 milioni di euro, di cui il 60% a carico dello Stato e il restante 40% delle istituzioni locali. Il Cipe ha quindi approvato, in via programmatica, un finanziamento di 120 milioni di euro per il primo lotto della metropolitana di Bologna, tratta Fiera Michelino-Stazione F.S. Infine, il Cipe ha approvato l’aggiornamento del contratto di programma tra il Ministero delle Infrastrutture e Rete Ferroviaria Italiana, la cui dimensione finanziaria complessiva si attesta a 156.571 milioni di euro.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,610FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -