22.1 C
Milano
venerdì, Luglio 1, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Corsico.La Polizia Locale e la Gdf sequestrano abiti contraffatti

Ultimo aggiornamento il 15 Marzo 2008 – 14:06

Corsico (15 marzo 2008) – Un’operazione congiunta della Polizia locale insieme alla Guardia di finanza ha permesso di fermare e denunciare, per vendita di prodotti contraffatti, quattro persone di origine africana. Sequestrate borsette, portafogli, orologi, occhiali marchiati Gucci, Versace, Armani, Valentino.

L’intervento è scattato in mattinata, poco dopo le 8 tra le bancarelle allestite in via Caboto a Corsico, il controviale della Nuova Vigevanese alle porte di Milano. Qui, ogni sabato viene organizzato un mercato diventato, in città, punto di riferimento per migliaia di persone.

Da tempo, i mercatali e i cittadini lamentavano la presenza di extracomunitari nella zona e una serie di interventi di contrasto è stata portata avanti dagli agenti della Polizia locale di Corsico, che nei mesi scorsi ha avviato un monitoraggio costante dell’area.
“Abbiamo deciso di destinare un agente – spiega l’assessore alla sicurezza, Filippo Errante – per controllare il mercato nel corso di tutta la mattinata. Occorreva, però, l’intervento della Guardia di finanza per riuscire a contrastare soprattutto la vendita di merce contraffatta”.

Soddisfatto il sindaco, Sergio Graffeo: “L’operazione di oggi è la dimostrazione che quando si riescono a unire le forze si ottengono buoni risultati, soprattutto nell’interesse dei commercianti onesti e dei cittadini che rischierebbero di essere truffati”.

L’operazione proseguirà con una serie di indagini che gli investigatori porteranno avanti per individuare i magazzini dove è stipata la merce e quindi arrivare ai responsabili della truffa.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -