29.6 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Mercatini a Binasco, Colico e Voghera

Ultimo aggiornamento il 21 Aprile 2008 – 18:21

(mi-lorenteggio.com) Milano, 21 aprile 2008 – Venerdì 25 aprile 2008 è in programma la prima data delle manifestazioni denominate "Curiosità a Colico" promosse dall’Amministrazione Comunale di Colico in collaborazione con la pro loco di Colico e Mercatini&Curiosità. Per l’occasione la Piazza sul lungo lago dalle ore 08,00 alle 19,00 si trasformerà in un esposizione di oggetti di antichità, artigianato artistico, collezionismo e realizzazioni dell’ingegno.
<La determinazione dell’Assessore al Turismo, Monica Sgheiz, di proporre per quast’anno manifestazioni qualitativamente elevate daranno un importante riscontro per quel che concerne le presenze di pubblico nel centro storico, riferisce Monica E. Vailati coordinatrice delle manifestazioni, la promozione è stata molto intensa ed in breve tempo riusciremo a creare un piccolo polo del collezionismo e dello svago in grado di attirare appassionati e curiosi anche da altre regioni.>
Oltre al mercatino con operatori qualificati in grado di descrivere le peculiarità delle merceologie esposte, creando uno scorcio culturale in seno alle manifestazioni, sarà ottima l’occasione di trascorrere una giornata a Colico visitando i paricolari monumenti storici quali il Priorato di Piona, il Forte di Fuentes, del 1603 ed il Forte Lusardi inserito nella Linea Cadorna, linea difensiva creata tra il 1911 e il 1914 contro eventuali invasioni austriache.

Sempre, venerdì 25 aprile 2008 è in programma "Curiosità a Binasco" promossa dall’Amministrazione Comunale di Binasco – Assessorato al Commercio, con la collaborazione dell’UNIONE Commercianti di Binasco e Mercatini&Curiosità. Per l’occasione Piazza XXV aprile, dalle ore 08,00 alle 19,00 si trasformerà in un esposizione di oggetti di antichità, artigianato artistico, collezionismo, realizzazioni dell’ingegno e prodotti tipici e biologici.

Infatti per la data in questione, ci saranno bancarelle di operatori professionali ed occasionali che esporranno il meglio delle loro collezioni e realizzazioni dalle ore 08,00 alle 19,00.

Sarà un momento importante di aggregazione sociale, oltre ad offrire ai turisti ed alla comunità locale un curioso diversivo e uno spunto per i propri acquisti, passeggiando nel centro storico di Binasco si potranno ammirare oggetti in porcellana del secolo XIX di provenienza italiana, francese e inglese, gioielli italiani e americani, diversi stand con creazioni artigianali e bancarelle con prodotti alimentari selezionati.

Una particolare sezione sarà dedicata all’antiquariato e all’artigianato coloniale ed esotico con sculture, bronzi ed antichi monili. Non sarà trascurata la tematica del collezionismo, con piatti danesi da collezione, numismatica, filatelia, cartoline e antichi manoscritti.

Redazione

Riprende sabato 26 aprile 2008 l’appuntamento con "Curiosità in Via Emilia", il mercatino di artigianato,antiquariato, etnico collezionismo e fai da te.
La manifestazione organizzata dall’Amministrazione Comunale di Voghera, dall’Associazione Commercianti della Provincia di Pavia e dalla Circoscrizione Centro è entrata a pieno titolo tra le manifestazioni più seguite nell’ambito del collezionismo, grazie alla lungimiranza dell’Assessore al Commercio della Città di Voghera, Luigi Fronti, alla professionalità e competenza dell’Ufficio di Polizia Amministrativa e alla qualità ed eterogeneità delle merceologie proposte, riferisce Monica E. Vailati, coordinatrice delle manifestazioni".
La centralissima via Emilia del capoluogo oltrepadano fiorirà in questa edizione primaverile con bancarelle di operatori professionali che esporrano il meglio delle loro creazioni e collezioni olre ad un gruppo di operatori i quali proporranno opere del proprio ingegno.
Curiosità in Via Emilia per il 2008 è in programma per ogni ultimo sabato del mese ad esclusione del mese di luglio e sarà una buona occasione per visitare il centro storico della città, ammirandone gli storici monumenti, lasciandosi coinvolgere dal sapore e dall’atmosfera del particolare mercatino, visitando i meravigliosi negozi con le ultime novità della moda internazionale, potendosi anche concedere spuntini o pranzi completi offerti con maestria dai vari locali tipici del centro.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -