6.3 C
Milano
domenica, Febbraio 5, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Bella Estate di Milano. Al Castello va in scena la lirica

Milano, 16 luglio 2008 – Dopo il successo di pubblico della scorsa edizione, torna, ampliata nei giorni e nel cartellone, la rassegna di opere liriche nel Cortile della Rocchetta del Castello Sforzesco. La manifestazione, fortemente voluta dall’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Identità Massimiliano Orsatti, è stata realizzata in collaborazione con l’Associazione “Teatro dell’Opera di Milano”, AILC e Compagnia Teatrale Meneghina. Ricco il cartellone che prevede, oltre alla messa in scena di tre opere – Tosca 18, 19, 20 luglio, La Traviata 25, 26, 27 luglio e Rigoletto il 1°, 2 e 3 agosto -, anche una serie di concerti dedicati alle più famose arie della lirica e dell’operetta con “Lirica sotto le stelle” in programma il 21 luglio e il “Gran Galà dell’Operetta il 28 luglio, mentre il 4 agosto sarà la volta di “Eroine Pucciniane”, un omaggio musicale al grande compositore in occasione del 150° anniversario della nascita.

“Opere dal respiro popolare, le cui arie sono nel patrimonio culturale di tutti anche di chi non è un assiduo loggionista – ha detto l’assessore Orsatti -. La rassegna estiva rappresenta un invito rivolto ai milanesi a scoprire e vivere il fascino del melodramma e le emozioni del teatro, immersi in una delle cornici storiche più suggestive che Milano possa offrire, il Castello”.
“A giudicare dai biglietti esauriti sin dal primo giorno – continua Orsatti -, sono certo che anche quest’anno i milanesi confermeranno il loro apprezzamento per un’iniziativa che sa coniugare qualità e divertimento. Un connubio che caratterizza tutte le manifestazioni realizzate dall’Assessorato in occasione della Bella Estate di Milano”.

La regia delle tre opere è affidata al maestro Mario Migliara che ha saputo avvicinare la lirica anche ad un pubblico non esperto. Gli interpreti impegnati nella manifestazione sono per la maggior parte voci nuove del panorama concertistico italiano affiancati da professionisti consolidati provenienti dai migliori conservatori di tutto il mondo.

Ad accompagnare musicalmente le vicende narrate dalle tre opere sarà l’Orchestra Filarmonica di Milano, nata nel 2002 e composta da neo-diplomati del Conservatorio Giuseppe Verdi e dell’Accademia di alto perfezionamento per professori d’Orchestra del Teatro alla Scala. A dirigere i giovani musicisti, la Corale Ambrosiana e i cantanti saranno i maestri Pierangelo Gelmini per “Tosca”, Vito Lo Re per “La Traviata” e Roberto Gianola per “Rigoletto”.

Il concerto “Lirica sotto le stelle” del 21 luglio è realizzato sotto la direzione artistica della cantante giapponese Emiko Kubota, fondatrice dell’Associazione Internazionale Lirico Concertistica da anni impegnata nella promozione della musica d’opera. I concerti del “Gran Galà dell’Operetta” in programma 28 luglio e “Eroine Pucciniane del 4 agosto sono proposti dalla Compagnia Teatrale Meneghina, che dal 1924 esegue spettacoli all’insegna del divertimento, della conoscenza e della cultura.

Tutte le opere sono gratuite e avranno inizio alle ore 21.00.

Per dare la possibilità a tutti i milanesi di assistere alle opere, sono stati messi a disposizione 500 biglietti per ciascuna data. I biglietti saranno distribuiti presso l’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità di via Bagutta 12, il lunedì antecedente la data dello spettacolo, dalle ore 10.00 alle 17.00, ad eccezione di Tosca i cui tagliandi, disponibili da lunedì 14 luglio, sono tutti esauriti. Infoline 02/795892

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img