13.6 C
Milano
mercoledì, Febbraio 1, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Corsico. Istruzioni per… non finire sul lastrico

Corsico (7 ottobre 2008) – "Al 21 del mese i nostri soldi erano già finiti… ". La canzone di Battisti si rivela quasi premonitrice di una situazione, quella che stiamo vivendo, di grande incertezza per i cittadini. Anzi la situazione peggiora sempre di più: oggi sono molte, forse troppe le famiglie che dopo pochi giorni dall’incasso dello stipendio si vedono il conto in rosso.
Preziosi consigli su come utilizzare gli strumenti offerti dalle banche, dalle finanziarie e dalle assicurazioni, su come far quadrare il bilancio familiare senza darsi in pasto agli strozzini, e gli immancabili avvertimenti alla "mi manda RaiTre" per non cadere nelle trappole dei truffatori dei giochi televisivi e d’azzardo: tutto questo sarà trattato nei tre incontri, voluti dall’Amministrazione comunale di Corsico insieme alla Confconsumatori, del 15, 22 e 29 ottobre, alle ore 21, alla sala “La pianta”, in via Leopardi 7.

“In una situazione in cui alcune certezze si stanno sgretolando – sottolinea il sindaco di Corsico, Sergio Graffeo – mettendo in seria difficoltà le famiglie, a volte attirate da formule di vendita allettanti rivolte anche a chi non riesce ad arrivare alla fine del mese, abbiamo deciso di proporre una serie di iniziative che hanno come filo conduttore la sicurezza. Una sicurezza intesa come qualità della vita, quindi dal punto di vista della serenità personale e familiare, ma anche dei rapporti con gli altri, del prestare attenzione agli acquisti e del non farsi illudere dai facili risparmi o da altrettanto facili guadagni, con il boom addirittura dei casino on line diventati troppo facilmente accessibili. Temi – conclude il sindaco – che saranno il filo conduttore di un percorso che porterà a un momento di riflessione e di studio sulle misure da intraprendere per dare una risposta alle paure, soprattutto delle persone più anziane”.

Numerosi, infatti, gli incontri promossi dall’Amministrazione corsichese fino all’8 novembre prossimo, quando verrà organizzato un convegno, seguito da una tavola rotonda, per analizzare i risultati di una ricerca condotta dal professor Eugenio Rossi, docente all’Università statale Bicocca sulla sicurezza percepita dalla popolazione anziana nel territorio di quindici Comuni del sud Milano.

Il primo ciclo è partito nei giorni scorsi ed è intitolato “Qualità della vita nella terza età” e proseguirà fino alla fine di ottobre. Anche in questo ambito interverrà la Confconsumatori con la sua presidente della Lombardia, Francesca Arnaboldi. L’appuntamento dal titolo “Consumatore informato, mezzo salvato: conoscere per scegliere bene", è per domani, mercoledì 8 ottobre alle 15.30 al saloncino la Pianta. Altro appuntamento sarà mercoledì 22 ottobre, alla stessa ora, con “Vivere sicuri in casa e fuori”, con il commissario capo della Polizia Locale di Corsico, Pierina Gismondi.

Il secondo ciclo, costituito da tre incontri organizzati nelle serate del 15, 22, 29 ottobre, sarà invece rivolto a tutta la cittadinanza, per scoprire i trucchi che impediscano di mandare rapidamente in rosso il proprio conto corrente. Secondo le ultime stime statistiche, le famiglie italiane da vent’anni non sono mai state così povere. E non c’è verso di rimpinzare il portafoglio, con le bollette che ti guardano arcigne dalla casella della posta e il mutuo da pagare che lievita ogni giorno di più. Sarà: di fatto ogni giorno ci si trova divisi tra le offerte sempre più pressanti di nuovi prodotti a fantasmagorici interessi zero e la voglia di non negarsi niente.

"Al settore dei Servizi alla persona del Comune di Corsico – spiega l’assessora Nadia Landoni – si è preso coscienza del disagio delle famiglie; per questo abbiamo deciso di intraprendere, insieme con la Confconsumatori, un percorso per i cittadini, e in particolare per le famiglie, sulla prevenzione dell’indebitamento. Il nostro compito – continua l’assessora – deve essere in qualche modo salvaguardare il nucleo familiare dall’impoverimento, non solo cercare di tamponare situazioni difficili. Questi incontri sono il modo per conoscere un problema e prevenirlo".

Poi Corsico avrà come ospite d’onore Antonio Lubrano che darà qualche suggerimento antitruffa, fino ad arrivare al convegno dell’8 novembre prossimo sulla sicurezza percepita.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img