19.4 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Monza Più, show e motori in Pole aspettando il Gran Premio 2009

Ultimo aggiornamento il 3 Settembre 2009 – 20:58

Milano, 03 settembre 2009 -Motori, musica e spettacolo saranno anche quest’anno il leit motiv di Monza Più, l’evento che tradizionalmente introduce e accompagna – dal 9 al 13 settembre – il Gran Premio di Formula Uno, giunto all’80ma edizione.
La kermesse, un caleidoscopio di appuntamenti che trasformerà le vie e le piazze cittadine in un grande palcoscenico, è stata presentata oggi a Monza dal presidente della Provincia, Dario Allevi, e dall’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, Massimo Zanello.
"Accanto al Gran Premio – ha detto Zanello – che per Monza e l’Italia rappresenta la storia dell’automobilismo sportivo, e che non si può svilire pensando di farlo correre in luoghi dove non vi è alcuna tradizione per questo sport, si è sviluppata negli anni una collaborazione tra istituzioni e territorio che ha portato alla realizzazione di eventi di intrattenimento dove la città sarà protagonista tra musica, spettacoli, eventi sportivi, spazi per incontrarsi e mostre a tema dedicate ai motori".
Una "quattro giorni no stop" di creatività e colore che coinvolgerà molti luoghi del neocapoluogo di Provincia, da quelli tradizionali, come piazze, vie, musei, teatri, basiliche, ai più insoliti, come le facciate dei palazzi del Duomo e del selciato "affrescate elettronicamente" con le proiezioni del "light designer" Paolo Buroni.
Da giovedì 10 a sabato 12, infatti, la splendida cornice di piazza Duomo accoglierà una proposta artistica unica: "Riflessi", inedito mix di luci, suoni e vibrazioni realizzato in collaborazione con l’assessorato alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia dall’architetto Buroni, artefice dei più grandi eventi di multiproiezioni sulle principali piazze d’Italia e d’Europa: un innovativo spettacolo di multivisione capace di far interagire opere e architetture, di fondere musica, immagini ed edifici in un unico linguaggio. Per tre sere, infatti, le facciate del Duomo e dei palazzi attigui si trasformeranno in schermo di oggetti luminosi, ombre e luci, forme e immagini creando un’intensità emozionale unica.
Tra gli altri eventi in programma, sabato 12 settembre in piazza Trento Trieste (dalle 20.45 alle 21.15), la prima del trailer ufficiale del film "Il Barbarossa", prodotto dalla Rai con la regia di Renzo Martinelli, che sarà proiettato in anteprima il 2 ottobre a Milano al Castello Sforzesco. A seguire il concerto di Davide Van De Sfroos: il cantante "lagheè", alfiere della lingua e delle musiche lombarde, proporrà oltre al suo repertorio di inconfondibili proposte "etno-rock" le canzoni del suo ultimo album "Pica!".
Tra gli appuntamenti in programma da segnalare "Il Villaggio dello Sport", nell’area Cambiaghi. Esibizioni e competizioni sportive, concorsi, tornei ne fanno un’iniziativa dedicata all’attività fisica, al gioco di squadra e alla presentazione di discipline sportive legate anche al mondo dei motori, dello spettacolo e del benessere. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con le società sportive monzesi.
Per tutti i quattro giorni l’appuntamento "Bimbò in Pole Position" sarà punto di riferimento per mamme e bambini all’insegna del divertimento e dell’allegria. Laboratori creativi, giochi, gonfiabili, spettacoli di burattini, animazioni con clown renderanno lo spazio una vera e propria città dei balocchi per dare libero sfogo a fantasia e divertimento.
Giochi e svago anche per gli adulti grazie al Casinò di Campione – e all’iniziativa "Casinò all’aperto" – che porterà i tavoli da gioco in piazza Roma con giochi dimostrativi e promozionali con roulette francese, black jack e slot machines.
Ampio spazio, infine, quello dedicato al mondo dei motori, in piazza Trento e Trieste. Giovedì 10 settembre Franco Bobbiese condurrà la trasmissione televisiva "Griglia di Partenza", programma diventato punto di riferimento per gli appassionati di automobilismo e di motociclismo, con la partecipazione di un nutrito parterre di opinionisti, esposizioni di auto da corsa nei quattro giorni d’evento, prove di pit stop a cura di professionisti del settore ed esposizioni di foto e moto d’epoca (Gilera e Mv, tra le altre).

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -