19.6 C
Milano
mercoledì, Maggio 18, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Tragica mattina a Pieve Emanuele e a Milano

Ultimo aggiornamento il 4 Settembre 2009 – 10:25

(mi-lorenteggio.com) Milano, 04 settembre 2009 – Evento tragico ancora da chiarire in via Abbiati a Milano, questa mattina alle 7.30. Il 118 di Miano è stato chiamato per una ragazza defenestrata dal terzo piano; la ragazza era ancora viva e si trova attualmente ricoverata in codice rosso a Niguarda. Nell’appartamento del terzo piano è stato trovato un uomo deceduto per accoltellamento; si tratta di un marocchino di 46 anni.

Secondo gli inquirenti ad accoltellare a morte il marocchino  a Milano sia stata la vicina di casa, che poi si sarebbe buttata dalla finistra, sconvolta da quanto avvenuto. A breve la donna, connazionale della vittima, dovrebbe essere iscritta nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio volontario.
Secondo una prima ipotesi, la donna avrebbe avuto una relazione con la vittima e lo avrebbe accoltellato accecata dalla gelosia: una settimana fa dal Marocco era infatti tornata in Italia la moglie dell’uomo.

A PIEVE EMANUELE UNA DISGRAZIA

Un ragazzo rumeno, di 18 anni, appena alzato si sarebbe accorto di non avere le chiavi di casa e nel tentativo di uscire per andare a lavorare è  uscito sul balcone e ha cercato di saltare sul ballatoio vicino, ma è caduto dall’ottavo piano ed è morto sul colpo.  I genitori erano gia’ fuori casa, quando è avvenuta la disgrazia.

La segnalazione era arrivata alle 9.25 al 118 di Milano da parte di astanti che hanno assistito all’evento nel cortile interno di via dei Pini.

 

Vittorio Aggio

(aggiornato alle ore 19.45)

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -