18.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Il Decanato di Legnano ringrazia i suoi sacerdoti con Beethoven

(mi-lorenteggio.com) Legnano, 13 aprile 2010 – Il Decanato di Legnano celebra l’Anno Sacerdotale con un concerto. Sabato 17 aprile, nella basilica di San Magno a Legnano (Mi), l’orchestra e il coro Amadeus, diretti dal maestro Marco Raimondi, eseguiranno la Nona sinfonia di Ludwig van Beethoven; una delle pagine più belle della musica classica in un concerto che è stato offerto dalla Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate. «La Bcc è impegnata da anni a promuovere e diffondere la cultura musicale sul territorio -osserva il presidente della Bcc, Lidio Clementi-. Questo concerto acquista un ulteriore significato: la chiusura dell’anno sacerdotale è un evento che investe il Decanato, quindi quella grande comunità cui, come banca, siamo vicini ogni giorno».
Istituito in occasione del 150esimo anniversario della morte di san Giovanni Maria Vianney, il santo curato d’Ars, l’Anno Sacerdotale è stato aperto da papa Benedetto XVI il 19 giugno dell’anno scorso e si chiuderà ufficialmente l’11 giugno prossimo. Si tratta di un anno particolare dedicato ai sacerdoti e alla loro missione cui sono legati dal sacramento dell’Ordine.
Il concerto è stato organizzato «per esprimere la riconoscenza del Decanato di Legnano e delle diciassette comunità parrocchiali al clero che opera sul territorio, in occasione dell’Anno Sacerdotale», spiega monsignor Carlo Galli, prevosto di Legnano e parroco di San Magno. Il concerto infatti «vuole essere un grazie, nella forma del concerto musicale, della comunità ai suoi sacerdoti -prosegue- . Alla serata saranno invitati tutti i consacrati delle comunità religiose. Esprimo il mio grazie allo sponsor, la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, e all’orchestra e coro Amadeus nella persona del suo maestro Marco Raimondi».
Nell’esecuzione della Nona di Beethoven, l’Orchestra e il Coro Amadeus saranno affiancati dalle voci soliste: Kaoru Saito soprano, Raffaella Ravecca contralto, Andrea Semeraro tenore e Davide Rocca basso.

Concerto per la chiusura dell’Anno Sacerdotale 2009/2010

Ludwig Van Beethoven
Nona Sinfonia – op.125

Orchestra e Coro Amadeus

Kaoru Saito – Soprano
Raffaella Ravecca – Contralto
Andrea Semeraro – Tenore
Davide Rocca – Basso

Marco Raimondi – Direttore

Legnano (Mi)
Basilica di San Magno – piazza San Magno
Sabato 17 aprile – ore 21
Ingresso Libero

Orchestra e Coro Amadeus
L’Associazione Amadeus, si è costituita ufficialmente nel 1997 come società corale e dei concerti senza fini di lucro con il proposito di valorizzare e diffondere il patrimonio della grande musica occidentale dalle origini all’età contemporanea. Dall’inizio della propria attività esecutiva nel 1999, la formazione è giunta a realizzare oltre 400 concerti in prestigiosi contesti quali teatri, chiese e piazze, partecipando a stagioni e rassegne e coinvolgendo più di 300 musicisti provenienti da tutto il mondo. Un grande coro sinfonico di oltre 80 elementi ed un’orchestra di oltre 60 professionisti selezionati dalle migliori orchestre italiane, con violino di spalla Stefano Grossi, consentono l’esecuzione di programmi di ampio respiro, dal repertorio barocco all’esecuzione di autori contemporanei, attraverso le opere dei più grandi compositori: Vivaldi, Bach, Handel, Mozart, Haydn, Beethoven, Rossini, Verdi, Puccini… Con sede nell’area dell’Altomilanese l’associazione ha saputo sviluppare la sua attività concertistica parallelamente ad una continua attività didattica che l’ha portata all’inaugurazione nel 2008 dell’omonima Accademia, punto di riferimento sul territorio per la formazione musicale permanente.

Marco Raimondi – Direttore
Marco Raimondi, si è formato musicalmente a Milano, in pianoforte con R.Fontanella ed in organo nella classe di F.Castelli. Ha proseguito gli studi in musica corale e direzione di coro presso il Pontificio Istituto Superiore di Musica Sacra della Santa Sede dove si è laureato con il massimo dei voti conseguendo il Magistero con una tesi sull’evoluzione della direzione d’orchestra dalle origini all’età contemporanea. Ha studiato direzione d’orchestra a Perugia sotto la guida di F.Dorsi per poi perfezionarsi a Berlino con O.W.Muller. Ha partecipato a numerosi masterclass internazionali, in composizione con L.Molfino, interpretazione con G.Acciai, vocalità con M.L.Sanchez. Ha completato i suoi studi laureandosi in ingegneria a Milano ed ottenendo un master internazionale a Stoccolma e Pechino. Ha collaborato con diverse formazioni tra cui i Philharmonisches Kammerorchester Berlin, la Vorpommern Symphony Orchestra, l’Orchestra dell’Accademia Musicale Umbra, l’Orchestra Goldberg, il Collegium Musicum Johann Sebastian Bach ed il Coro ed Orchestra Sinfonica Amadeus. Fondatore con il fratello Enrico dell’Associazione Musicale Amadeus, svolge attività direttoriale e didattica a livello accademico.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -