19.6 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Degrado e prostituzione lungo la SP 40 Binasca, la Lega Nord annuncia iniziative esemplari

(mi-lorenteggio.com) Binasco, 11 maggio 2010 –  Erano già scesi in campo mesi fà in grande stile i militanti della Lega Nord per protestare contro una
situazione insostenibile, quella delle Provinciali del Sud Milano, in testa la SP 40 Binasca. Militanti, Parlamentari,
Assessori Provinciali e i Cittadini chiedevano a gran voce che il degrado caratterizzato dalla presenza di molte prostitute su queste strade fosse arginato. Ma purtroppo da allora la situazione non sono non è cambiata ma si è inasprita. Attualmente oltre alla presenza di prostitute di colore si sono aggiunti anche viados e transessuali.

Pier Paolo Antonelli

"Abbiamo presentato anche mozioni nei vari Consigli Comunali, afferma il Segretario della Circoscrizione Naviglio Pier Paolo Antonelli. Addirittura in alcuni Comuni, come Lacchiarella, le mozioni sono state respinte, come se il problema in realtà non esistesse. Abbiamo sollecitato il Prefetto, prosegue Antonelli, ad intervenire affinchè ponesse fine a questa schifosa situazione che porta solo disonore al nostro territorio. Abbiamo protestato sempre in modo pacifico, informando le autorità e concordando con esse affinchè le nostre iniziative fossero il meno impattanti. Ma da allora nulla o quasi è stato fatto. Le multe elargite sono sempre poche, la presenza delle forze dell’ordine è saltuaria e poco efficace. Ora siamo veramente stufi! Siamo determinati sulla problematica, e lo siamo più che mai. Se entro la metà del mese di giugno la situazione non sarà risolta in modo definitivo dalle autorità preposte scenderemo in campo con iniziative esemplari". Di questo avviso anche l’On. Marco Rondini, Segretario Provinciale del Carroccio. "Siamo pronti, afferma Rondini, a organizzare una bella Gazebata in accordo con tutte le Sezioni Lega Nord del Sud Milano, lungo tutta la Sp. 40. Faremo Gazebi a Binasco, Lacchiarella, Pieve
Emanuele, Siziano, Carpiano, Locate e Melegnano. Tutti contemporaneamente e tutti rigorosamente sul suolo della Sp. 40. E’ ora di dire basta, tuona Rondini, all’indifferenza che puntualmente viene riservata al nostro territorio, territorio riservato a carceri, prostitute e termovalorizzatori!"

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -