19.6 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Gherardo Colombo a Opera con gli alunni delle scuole

(mi-lorenteggio.com) Opera, 19 maggio 2010 – Gherardo Colombo, ex magistrato di fama, figura di primo piano del mondo dei diritti, vincitore anche di un Premio Nazionale Cultura della Pace, riconosciutogli per aver promosso, attraverso il suo lavoro e la sua professionalità, lo sviluppo della cultura della legalità e per il costante contributo educativo che svolge nei confronti delle nuove generazioni, si è incontrato oggi a Opera, al Cinema teatro Eduardo, con i bambini delle quarte, quinte elementari e con i ragazzi delle scuole medie.

L’ex magistrato, in collaborazione con Anna Sarfatti, attiva scrittrice ed insegnante, ha scritto “Sei stato tu? La Costituzione attraverso le domande dei bambini”, un libro rivolto ai giovani lettori ma anche ad adulti curiosi, che nasce proprio sul campo, dagli incontri con i ragazzi.

L’incontro sulla lettura del libro e sul confronto con Gherardo Colombo è stato organizzato dall’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” per sensibilizzare anche i più piccoli a prendere confidenza con i principi della Costituzione.

Un libro semplice e completo, quello che tutti i ragazzi hanno avuto la possibilità di leggere, per capire come funziona il nostro Stato. Un testo di educazione civica che risponde alle grandi domande dei piccoli e non solo, seguendo le indicazioni ministeriali per l’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione nelle scuole.
E se la Costituzione riguarda tutti noi, riguarda anche e soprattutto chi è giovane, "anche chi è molto giovane", come ricorda Colombo nell’introduzione del libro.

Si parte direttamente dalle domande dei ragazzi, per affrontare concetti fondamentali, cittadinanza, uguaglianza, diritti e doveri, parità tra uomini e donne, diritti delle persone disabili, e per spiegare come è organizzato lo Stato italiano, gli statuti regionali, come nascono le leggi, cosa fa il Presidente della Repubblica, come si forma il Governo, chi sono i magistrati. Ad ognuno di questi temi è dedicato un capitolo articolato in domande e risposte. Il testo completo della Costituzione è riportato in fondo al libro, affinché possa essere consultato per eventuali approfondimenti o per scoprire parole inusuali o particolarmente difficili.
Un libro che i piccoli lettori potranno leggere nelle aule scolastiche ma anche in famiglia, con i genitori, i nonni o i fratelli più grandi.

Nella sala del Teatro Eduardo gremita di bambini, insegnanti e dopo l’intervento del Sindaco Ettore Fusco, che ha introdotto il tema invitando i giovani a prendere coscienza di essere il futuro ed estendere le proprie conoscenze al mondo degli adulti, l’interesse per il diritto, spiegato in modo semplice con un linguaggio facilmente raggiungibile, è stato l’elemento portante ed ha avvicinato gli studenti, e non solo, alla nostra Costituzione ed ai suoi principi fondamentali. Sono state talmente tante le domande preparate dai bambini e poste a Gherardo Colombo che menzionarne qualcuna sarebbe far torto ai più. Tutti pensati a lungo e “sostanziosi” nei contenuti i quesiti ai quali l’ex magistrato ha risposto informalmente, creando un clima disteso e di fiducia che ha permesso di riconsiderare la materia dei diritti e dei doveri con sorrisi, qualche fragorosa risata e riflessioni profonde tra un applauso e l’altro.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -