19.6 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Dopo trent’anni, sul campanile di Rosate, tornano i campanari per la festa patronale

(mi-lorenteggio.com) Rosate, 20 maggio 2010 – In occasione della festa patronale di Rosate che si terrà domenica 30 maggio, sarà recuperata una antica tradizione: il concerto di campane a festa, che al tempo dei nostri nonni allietava lo svolgersi della sagra.
Questo è stato possibile risistemando l’antica tastiera manuale, presente nella cella campanaria, in stato di abbandono da oltre trent’anni.
Tramite questa sorta di grosso pianoforte è possibile suonare delle melodie a carillon con le 8 campane della chiesa, intonate in Si bemolle grave. Ad ogni grosso tasto è collegato, per mezzo di tiranti metallici, il battaglio della campana corrispondente.
Al termine della messa solenne, intorno al mezzogiorno, avverà l’inaugurazione ufficiale, mentre nel pomeriggio ci sarà il concerto vero e proprio diviso in due parti, alle ore 15 e alle ore 19. Si alterneranno al suono delle campane i maestri della Federazione Campanari Ambrosiani (per info www.campanariambrosiani.org), associazione che raduna gli ultimi "fra Martino" della diocesi di Milano.
Un’occasione per riascoltare antiche melodie della tradizione campanaria milanese suonate come un tempo, in barba ai moderni ritrovati tecnologici che hanno reso automatico e grigio il suono delle campane.

Dove e quando

Il 30 maggio 2010, Chiesa Prepositurale di S. Stefano, Rosate (Mi), via Rimembranze 28

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -