22.8 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Rozzano. La Lega Nord: "Spodestato il Consiglio Comunale della sua funzione di controllo politico amministrativo!"

(mi-loreteggio.com) Rozzano, 21 maggio 2010 – Riceviamo e pubblichiamo:

Doveva essere il Consiglio Comunale della trasparenza, si è trasformato nell’ennesima prevaricazione da parte della maggioranza!!! a cominciare da una convocazione in prima seduta che per tutta una serie di motivazioni avrebbe dovuto essere in seconda convocazione.Bocciato inoltre un ordine del giorno presentato dalle opposizioni, prima firmataria la Capogruppo della Lega Nord Cristina Perazzolo, che chiedeva di fare luce sulla situazione delle tante, forse troppe, società Partecipate del Comune di Rozzano e di dedicare alcune specifiche sedute all’illustrazione dell’argomento al Consiglio Comunale: si chiedeva in particolare di relazione con l’ausilio del personale tecnico dell’Amministrazione relativamente a soci,Consigli d’Amministrazione, Direzione Gestionale, stato patrimoniale,strategie che hanno portato agli attuali assetti societari, bilanci, fini statutari, attività svolte ma soprattutto sui motivi che possono aver spinto l’Ente ad investire capitali in società che probabilmente non sono strategiche per gli interessi della Comunità rozzanese.

 Le motivazioni addotte dalla maggioranza sono state blande e riduttive ritenendo poco opportuno affrontare tali tematiche in sede di Consiglio Comunale e precisando che l’opportunità per entrare nel merito di tali tematiche sarebbe stata offerta durante la trattazione dell’analisi del Piano Generale di Sviluppo.

Credetemi cari cittadini non sarebbe bastato UN MESE di sedute per affrontare un argomento così vasto e articolato ma soprattutto così poco chiaro,limpido e trasparente e sicuramente le sedi idonee non erano quelle relative alle tematiche del Piano Generale di Sviluppo. Ma come può il Consiglio Comunale esprimersi su un’eventuale fusione tra società prevista da questa Amministrazione senza sapere cosa è avvenuto in precedenza ??!!

Il Consiglio Comunale è l’organo di indirizzo e controllo politico amministrativo. E’ inaccettabile che la situazione delle Partecipate non possa essere discussa in Consiglio!!!Come consiglieri ci sentiamo spogliati delle prerogative che ci sono assegnate per legge. Se non si discute del patrimonio e dei soldi della comunità, di che altro si dovrebbe discutere?!!

Sono stati approvati rispettivamente bilancio previsionale 2010-12, e bilancio consuntivo 2009 senza alcuna informazione in merito alle Partecipate!!! Più spodestato di così il Consiglio Comunale non può essere!!!Nella stessa seduta, è stato inoltre bocciato un altro ordine del giorno presentato dai banchi dell’opposizione a firma Lega Nord sempre inerente la trasparenza nelle soc. Partecipate/soc.consortili/enti e che riguardava nella fattispecie lo stato patrimoniale degli Amministratori/rappresentanti nominati dall’Ente in queste società.

La maggioranza se ne è votato uno suo, similare a quello dell’opposizione ma con in più un punto che prevede il decadimento dalla nomina degli amministratori che non ottemperano all’obbligo di rendere annualmente pubblica la propria dichiarazione dei redditi. Chiedevamo l’obbligo di rendere pubblico lo stato patrimoniale degli amministratori delle partecipate. Le modifiche inserite dalla maggioranza rischiano di rendere inapplicabile l’ordine del giorno, in quanto non previste dalla normativa. Hanno dimostrato per l’ennesima volta di non avere la minima volontà di dialogare!!!


Capogruppo Lega Nord Rozzano

Cristina Perazzolo

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -