15.4 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Val Brembana, il 6 giugno la prova di Corsa in Montagna

(mi-lorenteggio.com) Milano, 03 giugno 2010 –  Uno splendido tracciato che attraverserà la Val Brembana passando per i comuni di Lenna e Piazza Brembana con un percorso differenziato per categorie (junior, promesse, senior e master maschili e femminili). E’ questa la prima prova del "Campionato Italiano di Corsa in Montagna" che si svolgerà domenica 6 giugno e che sarà valida per le classifiche individuali e di società.
L’iniziativa, organizzata dal Gruppo Sportivo Orobie con la collaborazione dell’assessorato allo Sport e Giovani della Regione Lombardia, guidato da Monica Rizzi, è stata presentata oggi a Milano nella sede regionale di via Pola, in una conferenza stampa alla quale sono intervenuti gli assessori al Territorio e Urbanistica, Daniele Belotti, e all’Ambiente, Energia e Reti, Marcello Raimondi. Erano presenti tra gli altri, il presidente del Gruppo Sportivo Orobie, Gianfranco Baldaccini e, in qualità di testimonial, l’atleta olimpionico di Roncobello, Davide Milesi.
"Questa manifestazione – ha detto l’assessore Belotti – non è solo un evento sportiva ma è una vera e propria festa di paese, ricca di eventi collaterali, che coinvolge tutta l’Alta Valle.
La corsa in montagna è uno sport spettacolare che meriterebbe, anche dal punto di vista televisivo, maggiore visibilità.
Bergamo e la Val Brembana sono terre di campioni. Questa disciplina è come una sintesi del carattere bergamasco caratterizzato da sacrificio e tenacia; non a caso tra i più grandi campioni di questo sport ci sono bergamaschi. Una vetrina turistica e sportiva per le nostre valli a cui Regione Lombardia tiene molto".
Nelle giornate di venerdì e sabato che precederanno la prova, si terranno eventi culturali, gastronomici e di promozione turistica.
"La Regione Lombardia – ha ricordato l’assessore Raimondi – sta sviluppando un’ attenzione particolare per questa tipologia di corsa. Già da qualche anno infatti sponsorizziamo diverse iniziative dedicate a una disciplina affine, lo skyrunning, come la scalata del grattacielo Pirelli dove tra l’altro, a distinguersi, sono sempre bergamaschi che riescono a salire quasi con la stessa velocità dell’ascensore. Con piacere sosteniamo anche questa iniziativa, uno sport completo che racchiude il carattere tenace tipico dei bergamaschi. Con ciò riusciamo anche a valorizzare l’ambiente, non solo dal punto di vista turistico ma anche dal punto di vista della sua riscoperta e tutela, dal momento che, questo sport non ha, a differenza di altre discipline, nessun impatto ambientale".
"Lo sport – ha sottolineato in una nota, l’assessore allo Sport e Giovani, Monica Rizzi – è un fondamentale veicolo di promozione del territorio, competizioni come questa sono pertanto da incentivare. Con questa iniziativa combiniamo l’esaltazione positiva dei valori dello sport alle bellezze naturalistiche, enogastronomiche e paesaggistiche della Val Brembana".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -