9.7 C
Milano
mercoledì, Febbraio 21, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Monza, Roberto Formigoni: "Realizzeremo il nuovo ospedale"

(mi-lorenteggio.com) Monza, 09 giugno 2010 – Regione Lombardia, all’inizio della nuova legislatura, conferma la volontà, già espressa nei mesi scorsi, di realizzare un nuovo ospedale a Monza. E’ quanto ha ribadito oggi il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, al sindaco di Monza, Marco Mariani, e al presidente della Provincia di Monza e Brianza, Dario Allevi, trovando piena condivisione da parte loro su questo progetto. Formigoni ha incontrato oggi Mariani e Allevi al Palazzo della Regione per "esaminare una serie di progetti e potenzialità del territorio".
Al centro del colloquio, tra gli altri temi, anche la Villa Reale e le sue prospettive di valorizzazione.

OSPEDALE – "Il gruppo di lavoro tecnico che ha già lavorato in questi mesi – ha spiegato Formigoni – continuerà la sua attività e avrà il compito di mettere a punto, nelle prossime settimane, le ipotesi progettuali che poi valuteremo insieme". In ogni caso il nuovo ospedale nascerà nelle aree adiacenti all’attuale e userà parte dei volumi già esistenti.
Per quanto riguarda i finanziamenti, Formigoni ha anche confermato che Regione Lombardia renderà disponibili i fondi necessari a coprire qualunque progetto. Per i nuovi ospedali in Lombardia la cifra complessiva che sarà investita è di 800 milioni di euro e "Monza è una delle primissime priorità", anche perché, come ha sottolineato lo stesso Formigoni, "il San Gerardo vanta delle eccellenze a livello internazionale, utilizza tecniche di cura modernissime e ha una connessione forte con l’università e la ricerca".
Il presidente Allevi ha ringraziato Formigoni per la "grande attenzione" e ha sottolineato il lavoro positivo già svolto dal gruppo di lavoro tecnico, che proseguirà nelle prossime settimane. "Con questa decisione – ha aggiunto Mariani – l’ospedale di Monza si proietta verso un futuro estremamente positivo da tanti punti di vista".

VILLA REALE – In riferimento ad alcuni articoli apparsi sulla stampa in questi giorni, Formigoni e Mariani hanno voluto innanzitutto precisare come sia del tutto falso e pretestuoso parlare di "svendita" ai privati della Villa Reale, come qualcuno ha fatto. E’ vero il contrario: l’azione di Regione Lombardia e Comune di Monza ha permesso di iniziare il recupero integrale della Villa. A questo proposito, Formigoni e Mariani hanno riaffermato con forza l’impegno delle istituzioni nel rilanciare la struttura – che è uno straordinario patrimonio del territorio lombardo – e il suo utilizzo.
A garantire il percorso di valorizzazione della Villa Reale c’è il Consorzio di gestione, in cui sono già presenti Regione Lombardia e Comune di Monza, e nel quale entreranno presto la Provincia di Monza e Brianza e la Camera di Commercio di Monza.
Anche sulla Villa Reale, dunque, Regione, Provincia e Comune lavorano in "perfetto accordo".
"Confermiamo – ha detto Formigoni – tutti gli impegni per la valorizzazione della Villa Reale che, insieme al Parco e all’autodromo, rappresenta una eccellenza mondiale". Sia Allevi sia Mariani hanno sottolineato l’importanza dell’apporto della Regione al Consorzio. Mariani ha infine ricordato che chi vincerà l’appalto per i lavori che riguardano la Villa dovrà sostenere anche i costi della manutenzione.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -