15.1 C
Milano
mercoledì, Settembre 28, 2022

Proverbio: A settembre pioggia e luna, è dei funghi la fortuna

Array

Buccinasco. Partita l’operazione “Casa Sicura” grazie all’accordo con i vigilantes

Buccinasco (24 giugno 2010) – Basta con i furti nei mesi estivi e con l’ansia “da rientro”! E basta con i costi esorbitanti di antifurti e sistemi di allarme che spesso, oltre al rumore prodotto dalla sirena, non hanno altro risultato.
A Buccinasco è partita, in questi giorni, l’operazione “Casa Sicura”. L’Amministrazione Comunale offre a tutti i residenti la possibilità di dotarsi di un servizio di telesorveglianza 24 ore su 24 che garantisce il pronto intervento in soli 8 minuti.

Il tutto a costi davvero esigui: circa un euro al giorno, meno di un caffè. Infatti con 25 euro si protegge la propria abitazione per un mese e con 50 euro il proprio esercizio commerciale sempre per 30 giorni. Tariffe agevolatissime, più che dimezzate, riservate ai soli buccinaschesi, possibili grazie alla convenzione siglata con I.V.R.I., l’istituto di vigilanza più grande e più referenziato d’Italia.

“Un’opportunità importante per la sicurezza e la tranquillità di tutti noi – afferma l’Assessore alla Sicurezza Andrea Manfredi – Con un esborso minimo diamo la possibilità ai buccinaschesi di trascorrere delle vacanze più serene certi che il loro appartamento verrà presidiato a dovere. Sono certo che i cittadini apprezzeranno. Un grazie va all’Agente Istruttore Corrado Macrì per il contatto e per aver collaborato con me alla stipula dell’accordo”.

Ecco come funziona: il cittadino in possesso di sistema di teleallarme riceve dall’I.V.R.I. un numero di telefono da inserire nel proprio combinatore. Al suono dell’allarme, la centrale I.V.R.I risponde alla chiamata e, a localizzazione immediata, invia una pattuglia in meno di 8 minuti.

E se non si possiede un sistema di allarme? Il Comune ha pensato anche a questo e, sempre in convenzione con I.V.R.I., offre la possibilità di dotarsi di tutto l’occorrente anche a noleggio con costi che non superano quelli di un cellulare.

“L’idea nasce dalla reale esigenza di creare ulteriori deterrenti contro chi delinque e di incrementare il senso di sicurezza. – afferma il Sindaco Loris Cereda – I mesi estivi, è cosa nota, si prestano più di altri ad atti criminosi ed è indubbio che il numero di intrusioni in appartamenti e negozi salga proprio tra luglio e agosto. Nostro primario interesse è fare quanto possibile per tutelare la nostra città”.

“Il nostro desiderio – conclude l’Assessore al Commercio Tiziana Maiolo – è che questa sia un’estate senza nessuna effrazione. Abbiamo pensato anche ai commercianti proprio perché spesso sono loro i primi bersagli dei malviventi”.

Per ulteriori informazioni e per attivare la convenzione contattare: IVRI, Sig.Giuseppe Scarlata 393.3123796, Sig.Mattia Baitieri 339.7086693

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -