Opera. Polizia Locale in servizio anche a Ferragosto

    0
    244

    (mi-lorenteggio.com) Opera, 13 agosto2010 – Ferragosto sicuro a Opera, come ogni altro giorno dell’anno, grazie al nuovo servizio della Polizia Locale che prevede una maggiore presenza degli agenti sul territorio con orario ampliato fino a mezzanotte per tutta la settimana con servizi domenicali e festivi che contemplano giornate mai considerate lavorative come il 15 di agosto, festa della Madonna.
    La sfida dell’Amministrazione è stata vinta è dopo due anni di centrodestra è stato varato un piano straordinario per la sicurezza condiviso dal personale del Comando di Polizia Locale.
    Agenti che modificano l’orario di fine lavoro, prima il servizio cessava infatti alle ventuno, per diventare operativi cinque sere alla settimana fino a mezzanotte ed in strada anche la domenica e nei giorni di festa non previsti come lavorativi dal contratto nazionale.
    “Una novità – sottolinea il Sindaco Ettore Fusco – che permette a molti operesi di lasciare più tranquillamente la propria casa per andare in vacanza anche a Ferragosto con modalità che danno buoni risultati anche nella lotta al degrado ed agli schiamazzi. I compiti della Polizia Locale di Opera sono svariati – prosegue il primo cittadino – e gli agenti in servizio li svolgono con dedizione e professionalità garantendo alla cittadinanza il presidio del territorio e la repressione degli illeciti commessi”.
    Non solo multe e viabilità, quindi, per la Polizia Locale di Opera che si è invece occupata, da quando è cambiata l’Amministrazione, di indagini giudiziarie, lotta alla droga, contrasto della prostituzione, sgombero di campi nomadi, emersione del lavoro nero e della clandestinità, sicurezza nei parchi, nelle piazze e soprattutto sulle strade urbane ed extraurbane che lambiscono il paese.
    “Merito di questa efficienza un rinnovato corpo di Polizia – dichiara il Sindaco – con più elementi giovani e motivati coordinati dai due nuovi commissari che hanno affiancato il Comandante ed il suo Vice. Naturalmente con l’aggiunta di un’Amministrazione – conclude Fusco – attenta alla sicurezza ed ai fenomeni di criminalità e degrado in continuo aumento al di fuori della nostra Città”.

    Intanto a Opera prosegue la sperimentazione delle ultime due ordinanze del Sindaco che prevedono l’una sanzioni ai possessori o utilizzatori di sostanze stupefacenti, basta infatti uno spinello per essere multati anche se minorenni, e l’altra, per contrastare l’accattonaggio molesto, con sanzioni e confisca delle elemosine raccolte. Entrambe sembra abbiano già prodotto qualche effetto riducendo evidentemente il fenomeno dello spinello tra i giovani ed eliminando gli zingari dinanzi alle chiese ed all’interno dei mercati.

    V.A.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui