18 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Ceriano. Un nuovo volto a Piazza San Damiano

(mi-lorenteggio.com) Ceriano Laghetto, 06 dicembre 2011 – La piazza San Damiano, situata all’estremo Nord del territorio di Ceriano, a ridosso del confine con Cogliate, cambierà presto volto. Un progetto di riqualificazione e valorizzazione dell’area, limitrofa al piccolo e grazioso santuario quattrocentesco della Beata Vergine di San Damiano (che ricade però in territorio di Cogliate) è stato allegato alla modifica della convenzione esistente tra il Comune di Ceriano e un operatore privato per la realizzazione di un complesso residenziale sulla via Volta. Si tratta di un intervento per complessivi 4000 metri cubi di edilizia residenziale, che avrebbe già dovuto essere concluso o comunque in fase avanzata, a carico del privato, ma che in realtà non è mai partito. Ora, in fase di modifica della convenzione, l’Amministrazione comunale ha scelto di rinunciare per il momento alla creazione della piazza del mercato inizialmente prevista, per dirottare l’intervento, appunto, su piazza San Damiano.

L’accantonamento del progetto per la nuova piazza per il mercato settimanale è giustificato in considerazione del fatto che l’ultimazione delle opere di urbanizzazione relative al Piano di Lottizzazione di via Brera/via Sala, mediante la realizzazione di uno spazio per la sosta lungo via Manzoni ha consentito di ricollocare i posteggi del mercato che occupavano la via Brera, con la conseguenza di garantire i normali flussi di traffico, anche nel giorno di mercato. Partendo da questa considerazione, il Consiglio comunale ha approvato la nuova convenzione che impegna il soggetto attuatore a realizzare le opere di riqualificazione di piazza San Damiano, oltre alle opere di urbanizzazione funzionali al nuovo insediamento residenziale. L’intervento su piazza San Damiano ha un costo preventivato di 258.182 euro, mentre gli interventi complessivi a carico del soggetto attuatore, con la nuova convenzione sono per un valore di 433.441 euro, a fronte dei 376.211 euro della convenzione originale. “In piazza San Damiano -spiega il sindaco Dante Cattaneo- interverremo con la sostituzione della pavimentazione utilizzando materiali pregiati come porfido e serizzo, sulla scorta di quanto realizzato in via Mazzini, via Roma e via Cadorna, installando anche lampioni in stile e nuovi arredi urbani di pregio, più consoni alla vicinanza con un gioiello storico-artistico come il santuario di San Damiano”. “Nell’intervento -aggiunge l’assessore Bruno Bellini- si prevede la creazione di piccole aiuole con verde e fiori, il posizionamento di fioriere, panchine e lampioni lungo il perimetro esterno, con il mantenimento di un unico piano. Eventuali altri elementi di arredo urbano saranno di tipo removibile per consentire comunque l’installazione del tradizionale Luna park in occasione dell’annuale Sagra della Madona de marz”.
Secondo quanto previsto dalla convenzione, lavori per la riqualificazione della piazza dovranno partire entro aprile 2012 per concludersi entro il mese di agosto.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -