18.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Rozzano adotta il Piano di Governo del Territorio

(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 07 dicembre 2011 – Il consiglio comunale ha approvato il Piano di Governo del TerritorioRozzano 6 dicembre 2011 – Il Comune di Rozzano ha adottato in consiglio comunale il PGT, un importante strumento che definisce il futuro della città, che ha nei suoi obiettivi principali migliorare la qualità della vita a Rozzano, nel rispetto dell’ambiente, orientato alla crescita e allo sviluppo.

“L’adozione del Piano di Governo del Territorio – commenta il sindaco Massimo D’Avolio – è una tappa importante di un percorso che definisce lo sviluppo della città nei prossimi anni. Mi preme sottolineare che nel PGT è prevista una forte riduzione dell’area urbanizzabile. L’obiettivo che ci poniamo è di governare la possibilità edificatoria e di garantire i 38 metri quadrati di verde pubblico per abitante, valore quattro volte superiore a quanto stabilito dalla normativa vigente.

“I cittadini potranno presentare le osservazioni a questo documento urbanistico – prosegue l’assessore all’urbanistica Errico Gaeta – che sarà poi approvato definitivamente nei prossimi mesi.”.

Un ambito molto importante del PGT è infatti dedicato alla valorizzazione del verde pubblico, pensato per collegare e mettere in comunicazione le aree esistenti e costruire un sistema del verde integrato nel Parco agricolo sud Milano. Il Comune di Rozzano intende acquisire a patrimonio pubblico alcune aree private di grandi dimensioni, oltre 400.000 metri quadrati, per realizzare questo progetto che consentirà l’interconnessione tra gli spazi verdi di Quinto Stampi, Valleambrosia e Rozzano vecchio.

La riqualificazione del centro cittadino è un progetto già condiviso e sottoscritto con Aler, ente comproprietario dell’area. Il progetto prevede la riorganizzazione degli esercizi commerciali esistenti e l’insediamento di nuove funzioni pubbliche come gli uffici della polizia locale, il polo catastale, nuove aree pedonali attrezzate a verde, giardini e parcheggi. E’ prevista inoltre una nuova area dedicata alle attività del mercato settimanale.
L’Amministrazione Comunale intende riqualificare un quartiere fondamentale per la vita civica e amministrativa, creando un vero proprio centro che rappresenti un punto di aggregazione cittadina, un’area polivalente che non sia solo commerciale.

Infine il progetto “città nuova” prevede l’attuazione di un complesso polifunzionale destinato prevalentemente al terziario avanzato, con nuclei dedicati alla residenza, ai servizi, situato nell’area a ovest del naviglio pavese, vicino alla tangenziale e al confine con Assago. L’insediamento contempla una forte interazione con i parchi esistenti ed una qualità ambientale elevata, grazie anche all’utilizzo di materiali ecocompatibili.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -