15.1 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Race in the city 2012, lo sci di fondo a Milano

(mi-lorenteggio.com) Milano, 11 dicembre 2011 – Nel cuore della città, la prova valida per la Coppa del Mondo 2012. Quattro gare di sprint all’interno del Parco Sempione su piste di sci appositamente create per la competizione. Per due giorni Milano, il 14 e 15 gennaio 2012, diventerà la capitale della montagna e nel suggestivo scenario del Castello Sforzesco/Parco Sempione ospiterà ben 4 prove di sci di fondo, specialità sprint: 2 maschili e 2 femminili (1 individuale e 1 a squadre).

Race in the city, evento sportivo clou nel calendario del fine anno milanese, è stato presentato venerdì 10 giugno nel corso della conferenza stampa che ha visto la partecipazione di Monica Rizzi, assessore Sport e Giovani di Regione Lombardia e Cristina Stancari (assessore allo sport della Provincia di Milano).

Oltre ai promotori dell’iniziativa, l’indimenticata campionessa olimpica e mondiale Stefania Belmondo con gli atleti, Marianna Longa e Renato Pasini accompagnati da Silvio Fauner, direttore agonistico della nazionale di sci nordico.

La FIS (Federazione Internazionale di Sci) ha voluto così premiare il lavoro del Comitato Organizzatore dell’evento e lo scorso 3 giugno a Portorose (Slovenia), stilando i calendari della prossima stagione di Coppa, ha ufficialmente assegnato la gara a Milano, accogliendo così la richiesta presentata dallo Sci Club Alta Valtellina.

Race in the city 2012, con il patrocinio dell’assessorato Sport e Giovani di Regione Lombardia, della Provincia e del Comune di Milano, sarà un evento che avrà tutte le caratteristiche e le potenzialità per imporsi all’attenzione internazionale non solo del mondo sportivo ma anche di quello culturale e turistico perchè in grado di coinvolgere atleti da tutto il mondo e pubblico delle grandi occasioni internazionali.

“Sono molto entusiasta – ha commentato l’assessore regionale Monica Rizzi nel corso dell’incontro – per questo evento che oltre a sottolineare la valenza culturale, storica, artistica e turistica di Milano è anche propedeutico per la promozione delle discipline della neve dal momento che riporta lo sport vicino ai ragazzi e ai cittadini che per due giorni potranno ammirare da vicino e quasi sfiorare i grandi atleti che vi prenderanno parte. Un avvenimento organizzato nel pieno rispetto dell’ambiente che ancora una volta conferma quanto lo sport possa dare valore al territorio. Un concetto questo che ben interpreta il mio personale impegno verso lo sport per tutti inteso come sport accessibile e soprattutto di valore. Per questo, al pari di altre iniziative già sostenute in passato con l’assessore regionale alla sanità Luciano Bresciani, coinvolgerò il mondo della scuola, sensibilizzando anche il collega Gianni Rossoni, assessore all’istruzione, formazione e lavoro”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -