14.1 C
Milano
domenica, Maggio 26, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Partenze di Natale, circolazione molto sostenuta sulle autostrade

(mi-lorenteggio.com) Roma, 23 dicembre 2011 – Come da previsione, si registra traffico intenso sulla rete di Autostrade per l’Italia, dove proseguono le partenze per le festività natalizie, in particolare in uscita dalle grandi città e lungo le principali direttrici nord-sud. La circolazione risulta sostenuta per via degli alti volumi di traffico in movimento.

Alle ore 17 le tratte con flussi di traffico più intensi sono le seguenti:
A1 Milano-Napoli, dove occorrono circa 2 ore e 30 minuti per il tratto tra l’allacciamento con la diramazione Roma nord e Anagni, in direzione di Napoli, circa 40 minuti per percorrere il tratto tra Firenze Scandicci e Firenze Sud in direzione di Roma, quasi 35 minuti per il tratto tra Valdichiana e Chiusi, circa 50 minuti per percorrere il tratto tra Caianello e Santa Maria Capua Vetere, sempre in direzione sud.
A14 Bologna-Taranto, dove occorre circa 45 minuti per percorrere il tratto tra Pescara-Chieti e Ortona, circa 20 minuti per il tratto tra Faenza e Forlì e poco più di un’ora per il tratto tra Cesena e Riccione in direzione sud.
Si ricorda che nei prossimi giorni la circolazione sarà agevolata dal divieto di transito i mezzi pesanti, in vigore oggi pomeriggio dalle ore 16 alle 22 e dalle 8 alle 22 di sabato 24, domenica 25 e lunedì 26 dicembre.
Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti ad informarsi sulle condizioni di viabilità ed a mantenersi sempre aggiornati durante il viaggio. Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità sono diramati su RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21.
Si raccomanda la massima prudenza alla guida ed in particolare il rispetto dei limiti di velocità, di indossare le cinture di sicurezza anche sui sedili posteriori e di mantenere la distanza di sicurezza. In caso di lunghi percorsi, si consiglia la sosta nelle aree di servizio.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -