17.1 C
Milano
venerdì, Maggio 24, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

18^ giornata di A. Il derby della Madonnina all’Inter

(mi-lorenteggio.com) Milano, 16 gennaio 2012 – Ecco, le ultime del campionato con la cronaca di: 

MILAN – INTER 0 – 1
54’ Milito

MILAN (4-3-1-2)

ABBIATI
ABATE
NESTA
THIAGO SILVA
ZAMBROTTA
66’ ROBINHO
VAN BOMMEL
NOCERINO
80’ SEEDORF
BOATENG
EMANUELSON
IBRAHIMOVIC
PATO
83’ EL SHAARAWI

ALLENATORE: ALLEGRI

INTER (4-4-2)

JULIO CESAR
MAICON
LUCIO
SAMUEL
NAGATOMO
ZANETTI
THIAGO MOTTA
CAMBIASSO
ALVAREZ
67’ CHIVU
PAZZINI
90’ FORLAN
MILITO
76’ SNEIJDER

ALLENATORE: RANIERI

ARBITRO: ORSATO DI SCHIO

1° TEMPO
Milan che fa la partita con un possesso palla dalla sua parte, e l’Inter pronta per le ripartenze. Al 6’ gol annullato a Thiago Motta che insacca di testa, ma in presunta posizione di fuorigioco. Dopo qualche minuto Emanuelson serve in area Pato che aggancia, ma spara alto sopra la traversa. Il Milan sembra più organizzato in avanti anche se il baricentro dell’Inter è ben posizionato. Occasione di Nocerino che lanciato in area da Ibrahimovic non riesce a concludere con forza. Al 22’ ci prova Alvarez dalla lunga distanza senza riuscire ad inquadrare la porta. Rossoneri che continuano ad attaccare con Boateng assist-man di Ibrahimovic che colpisce con il tacco sfiorando la traversa. Al 40’ grande occasione di Alvarez: dopo essere stato servito da Nagatomo sbaglia a tu per tu con Abbiati. Nel finale traversa di Van Bommel, ma il primo tempo finisce a reti violate.
2° TEMPO
In campo stessi 22 giocatori del primo tempo. Primi minuti di gioco con l’Inter che soffre, con il Milan che spinge in avanti. Al 54’ arriva però il vantaggio interista: Zanetti galoppante sulla fascia destra serve Milito, lasciato libero da Abate, che riceve e con un destro chirurgico insacca in rete. Gran tiro dalla lunga distanza di Nagatomo con Abbiati che devia in corner. Rossoneri provano a raddrizzare la partita, anche se la difesa nerazzurra è attenta. Partita molto vivace con capovolgimenti di fronte da una parte all’ altra. Miracolo di Julio Cesar che blocca su Pato a pochi metri dalla linea di porta. Allegri inserisce nel finale Seedorf portando la squadra tutta in avanti. L’assedio non raccoglie molti frutti perche il finale è di 1-0 per l’Inter, che si aggiudica il derby della Madonnina.

Le altre di

SERIE A 18^ Giornata

CATANIA – ROMA Sospesa al 65’ per pioggia (1-1)
LAZIO – ATALANTA 2 – 0
20’ Hernanes
91’ Klose
CESENA – NOVARA 3 – 1
19’ Mutu 89’ Morimoto
39’ Mutu
46’ Rinaudo (aut)
CHIEVO – PALERMO 1 – 0
50’ Sammarco
FIORENTINA – LECCE 0 – 1
66’ Di Michele
GENOA – UDINESE 3 – 2
49’ Granqvist 13’ Ferronetti
50’ Jankovic 75’ Di Natale
71’ Palacio
JUVENTUS – CAGLIARI 1 – 1
7’ Vucinic 47’ Cossu
PARMA – SIENA 3 – 1
24’ Biabiany 79’ Grossi
66’ Valiani
94’ Giovinco
NAPOLI – BOLOGNA lunedì ore 20.45

CLASSIFICA

JUVENTUS 38
MILAN 37
UDINESE 35
LAZIO 33
INTER 32
ROMA 27*
NAPOLI 27*
GENOA 24
CHIEVO 23
CATANIA 22*
CAGLIARI 22
PARMA 22
FIORENTINA 21
PALERMO 21
ATALANTA 20
BOLOGNA 18*
SIENA 18
CESENA 15
NOVARA 12
LECCE 12

ATALANTA PENALIZZATA DI 6 PUNTI
* UNA GARA IN MENO

MARCATORI

13 Di Natale Udinese

12 Denis Atalanta
Ibrahimovic Milan

10 Cavani Napoli
Klose Lazio

9 Jovetic Fiorentina

8 Giovinco Parma

7 Matri Juventus
Milito Inter
Osvaldo Roma
Calaiò Siena
Palacio Genoa

6 Nocerino Milan
Marchisio Juventus
Rigoni Novara
Mutu Cesena
Hamsik Napoli

Salvatore Lanno

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -