17.7 C
Milano
lunedì, Maggio 27, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Area C: depositato il ricorso al Tar di Basiglio e Assago

(mi-lorenteggio.com) Basiglio, 23 gennaio 2012 –  È stato notificato oggi pomeriggio il ricorso al Tar del Comune di Basiglio contro Area C.

Il provvedimento, sessanta pagine nelle quali vengono indicati, punto per punto, tutti i motivi per cui si chiede al Tribunale amministrativo regionale della Lombardia la sospensione della congestion charge varata da Palazzo Marino, è infatti stato ufficialmente avviato. A sostenere il ricorso, non solo il Comune di Basiglio, ma anche quello di Assago, che, nonostante la recente apertura del prolungamento della linea 2 della metropolitana, sta subendo molti disagi a causa dell’introduzione di Area C.

Diversi gli argomenti sulla base dei quali si chiede la sospensione della congestion charge che interessa laCerchia dei Bastioni meneghina. Dall’efficacia pressoché nulla che i blocchi del traffico hanno dimostrato di avere in termini di riduzione delle concentrazioni di inquinanti, alla mancanza di un piano di rafforzamento del trasporto pubblico a livello provinciale. Fino alla necessità di garantire il diritto alla mobilità di chi deve necessariamente raggiungere il centro di Milano per motivi di lavoro, di studio o di salute.

“Ci sono tanti elementi che il Comune di Milano non ha minimamente tenuto in considerazione – spiega il Sindaco di Basiglio, Marco Flavio Cirillo – e tanti altri per i quali non si è mai confrontato con i Comuni della provincia di Milano. Basti pensare che l’introduzione del provvedimento non è stata concordata con le Amministrazioni dell’hinterland, e che il Comune di Milano, dal quale tutti noi dipendiamo per le decisioni che riguardano il trasporto pubblico, non ha previsto nessun rafforzamento dei mezzi per i collegamenti al di fuori della città, nonostante l’aumento del costo del biglietto abbia interessato anche questi”.

Tutti aspetti critici che sono stati sottolineati nel ricorso al Tar notificato oggi pomeriggio, che è stato presentato anche a nome dei cittadini residenti a Basiglio che nei giorni scorsi hanno sottoscritto la petizione del Comune contro Area C. Aspetti che sono evidenziati anche dal Sindaco di Assago, Graziano Musella, il quale spiega che “questo ricorso ha un significato importante per l’hinterland. Noi ci siamo sforzati di trovare le soluzioni migliori per l’utilizzo del mezzo pubblico, investendo cifre importanti nei trasporti. La risposta è stata quella di frequenze dei mezzi punitive nei confronti dei nostri Comuni e di un aumento del biglietto sproporzionato rispetto ai chilometri che ci separano da Milano. Adesso arriva anche l’Arera c, che rappresenta un’ennesima tassa per i nostri cittadini, e che rende la situazione del tutto inaccettabile”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -