18.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Più controllo del territorio e zero incidenti mortali: il successo della Polizia Locale di Opera

OPERA (30 gennaio 2012) – Zero morti e zero feriti in prognosi riservata su 104 incidenti stradali; sono questi i dati che spiccano, tra gli altri, nel bilancio di una Polizia Locale sempre più attiva sul territorio operese.

 Sessanta pratiche di polizia giudiziaria, ottantatre veicoli rimossi di cui 16 di provenienza furtiva e 17 posti sotto sequestro e ancora, 5464 violazioni del codice della strada, 318 posti di controllo e 94 effettuati con il telelaser dimostrando come la sicurezza stradale sia una delle priorità dell’amministrazione Fusco.

“La sicurezza è una delle priorità per i nostri cittadini che cerchiamo di garantire attraverso il potenziamento degli agenti ma, soprattutto, offrendo loro tutti gli strumenti necessari per svolgere al meglio la loro attività – spiega il Sindaco, Ettore Fusco – Credo che i dati siano una conferma dei nostri sforzi: se analizziamo gli incidenti stradali dal 2009 ad oggi notiamo che, sulle nostre strade, non si è registrato nemmeno un incidente mortale”. Ma non solo viabilità nell’attività della Polizia Locale che, nel tempo, ha saputo farsi apprezzare per le indagini svolte al fine di garantire un presidio costante del territorio e combattere certi fenomeni come l’abusivismo.

“Tra le attività della nostra forza di Polizia spiccano, solo nell’ultimo anno, tredici esercizi commerciali controllati, sette perquisizioni in casa, 13 persone sottoposte a fermo di identificazione e due arresti. – prosegue Fusco – a questo si aggiunge il costante controllo davanti alle scuole con 878 servizi”. Numeri e attività che l’amministrazione ha voluto ricordare celebrando una messa al Santuario della Madonna dell’Aiuto e procedendo, quindi, alla benedizione dei mezzi in dotazione alla polizia locale, degli agenti, dei collaboratori e tutti coloro che quotidianamente concorrono anche con piccoli gesti per la sicurezza di tutti. “Una festa che abbiamo l’intenzione di ripetere ogni anno in occasione di San Sebastiano patrono dei vigili urbani – conclude Fusco – nell’occasione, premieremo, come è avvenuto quest’anno, gli agenti che si sono particolarmente distinti nel corso delle loro attività ed i cittadini che si sono resi protagonisti di episodi eroici”.

Agenti premiati per il 2011:
DISTINTIVI D’ONORE: Commissario Aggiunto Giovanni Dongiovanni e Agente Giuseppe Rosmarino per abnegazione nell’esercizio del proprio dovere. Durante un’operazione hanno messo a repentaglio la loro incolumità riportandone conseguenze anche fisiche.
ENCOMI: Andrea Bonerba e Simone Ruggia (tecnici comunali) per il coraggio dimostrato in aiuto alla polizia locale nella cattura di un reo.
ENCOMI: Pierluigi Crisaldi, Michele Chiapperini, Salvatore Lo Verde, Franco Soffientini, Francesco Ghionna del nucleo di sorveglianza scolastica per la collaborazione nel garantire la sicurezza dinanzi alle scuole.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -