16.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Referendum per l’indipendenza della Sardegna. Cecchetti: "Iniziativa sarda legittima e coraggiosa"

(mi-lorenteggio.com) Milano, 01 febbraio 2012 – In merito all’iniziativa del "Partitu Indipendentista Sardu-Malu Entu" che prevede la raccolta firme per istituire un referendum sull’indipendenza della Sardegna, è intervenuto il Presidente della Commissione Bilancio di Regione Lombardia, Fabrizio Cecchetti.

"Saluto con favore – commenta Cecchetti – qualsiasi iniziativa che abbia come fine ultimo l’autodeterminazione di un popolo. Nello specifico, la raccolta firme promossa dal Partito Indipendentista Sardo per istituire un referendum di separazione dell’isola dallo Stato italiano dà finalmente voce alla mai spenta vocazione indipendentista dei sardi. Se l’iniziativa sarda andrà a buon fine si dovrà necessariamente rendere atto al popolo sardo di avere grande coraggio e un orgoglio invidiabile, a differenza di altre Regioni del Mezzogiorno che restano attaccate all’Italia solo ed esclusivamente per il fiume di denaro che lo Stato centrale continua ad elargirgli da 60 anni a questa parte.

Più in generale non si tratta di un fenomeno solo di casa nostra: il vento indipendentista infatti sta attraversando tutto il Vecchio Continente. E’ di pochi giorni addietro la notizia che anche in Scozia ci sarà presto un referendum per sancire l’indipedenza dal Regno Unito. Per non parlare poi delle fortissime pulsioni autonomiste di Regioni come la Catalogna e i Paesi Baschi, istanze che presto non potranno più essere ignorate.

E’ ormai chiaro che, con l’indebolimento degli Stati nazionali i popoli che fino ad ora sono stati costretti ad abbassare la testa davanti ai centralismi stanno iniziando a svegliarsi per reclamare i loro sacrosanti diritti.

Auspico che un’iniziativa analoga a quella sarda possa un giorno essere messa in atto anche nella nostra Lombardia, dove il residuo fiscale, ovvero la quantità di soldi regalati a Roma ogni anno, supera i 40 miliardi di euro. Un fiume di denaro che, se impiegato sul nostro territorio – conclude Cecchetti – garantirebbe ai lombardi un livello di vita nettamente più alto."

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -