15.8 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Freddo. Nelle scuole riscaldamento anche di notte e nel fine settimana

(mi-lorenteggio.com) Milano, 1 febbraio 2012 – Riscaldamento acceso nelle scuole 24 ore al giorno, sette giorni su sette. La misura straordinaria è stata decisa dall’assessorato all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano, condivisa con l’assessorato ai Lavori pubblici, a seguito dell’ondata di freddo che, nelle ultime ore, ha colpito anche la nostra città e dell’ulteriore inasprimento delle condizioni climatiche previsto nei prossimi giorni.

La temperatura sarà mantenuta a 22° (con una tolleranza di un grado) nei nidi, e a 20° (con un grado di tolleranza) nelle scuole materne, elementari e medie. Nelle palestre la temperatura è a 17° (un grado di tolleranza). Il provvedimento riguarda 672 istituti: 250 materne, elementari e medie statali, 174 materne comunali, 100 nidi comunali, 148 nidi privati accreditati.

“Abbiamo adottato questo provvedimento – ha spiegato la vicesindaco e assessore all’Educazione Maria Grazia Guida – per assicurare ai bambini temperature adeguate durante la loro permanenza all’interno della scuola. In questi giorni, infatti, spegnere il riscaldamento nelle ore notturne abbassa notevolmente i gradi all’interno degli edifici. Il disagio si amplifica al lunedì, quando le caldaie vengono riaccese dopo due giorni di stop. Per questo abbiamo chiesto agli uffici tecnici e ad A2A di adoperarsi per mantenere costante il livello del caldo all’interno delle scuole. Si tratta di una misura eccezionale adottata per fronteggiare un’ondata di freddo altrettanto eccezionale: nei prossimi giorni, infatti, si prevedono anche -10°. Continueremo comunque a monitorare la situazione e, appena le condizioni meteo lo permetteranno, torneremo alla normalità”.

Rispetto alla neve caduta in città a partire dal pomeriggio di ieri non c’è stata alcuna ripercussione sull’attività didattica. Nelle scuole primarie e secondarie di primo grado l’affluenza è stata regolare. Lo stesso è accaduto per le scuole dell’infanzia: ai nidi comunali la presenza è stata del 63,5%, mentre alle materne è entrato in classe il 68% dei bambini. Presso la Protezione civile di via Barzaghi sono a disposizione delle scuole il sale e gli attrezzi per spalare la neve: per gli istituti, compresi quelli situati in Area C, che avessero difficoltà a ritirare il materiale, la consegna sarà effettuata in collaborazione con il Nuir, il Nucleo intervento rapido del Comune, e Amsa.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -